Il Clorofilla Film Festival si svolge in estate in provincia di Grosseto e in altre località italiane. Si tratta di un festival “work in progress” perché trova spazio all’interno delle feste di Legambiente e in alcune sale toscane interessate al festival. Sarà nostra cura comunicare quanto prima le date e i luoghi di tutta la manifestazione. Per adesso è confermata la parte di Festambiente, manifestazione nazionale di Legambiente, che si svolgerà dal 18 al 22 agosto 2021 nel Parco della Maremma, mentre una parte del concorso troverà spazio in altre località. E' previsto anche nel 2021 il Premio De Seta nel decimo anniversario della morte, che come di consueto si svolgerà ad agosto a Catanzaro grazie all'impegno del circolo locale.

Si accettano documentari italiani e corti di un solo minuto.
La durata massima per i documentari è di 80 minuti. Per la sezione dedicata al Premio De Seta i lavori dovranno avere una durata massima di 30 minuti.

Nel caso di eventuale iscrizione di film stranieri si richiedono i SOTTOTITOLI IN ITALIANO.

il bando e la scheda di iscrizione si possono richiedere alla e.mail: cinema@festambiente.it

STIAMO LAVORANDO PER CHIUDERE L'EDIZIONE 2020 IN PRESENZA (doveva chiudersi a novembre 2020, ma causa Covid19, abbiamo dovuto posticipare). IN ATTESA DELLE PREMIAZIONI DELL'ULTIMA EDIZIONE CHE SI SVOLGERANNO A QUESTO PUNTO IN QUESTO 2021 (NON APPENA RIAPRIRANO LE SALE, DIPENDE DALLA SITUAZIONE SANITARIA), DOBBIAMO NECESSARIAMENTE INIZIARE A LAVORARE SUL PROSSIMO CLOROFILLA FILM FESTIVAL. CI SCUSIAMO PER I RITARDI CON GLI AUTORI CHE HANNO PARTECIPATO E SONO STATI SELEZIONATI NEL 2020.

Il miglior documentario, il vincitore del Premio De Seta e il miglior corto della sezione #Solounminuto riceveranno un premio che consiste in un’opera d’arte realizzata con materiali di recupero.

L'iscrizione è gratuita

Il Clorofilla film festival propone nella sua programmazione documentari, corti e film. In particolare si cercano lavori a tema socio-ambientale o che rappresentino la nuova “linfa” del cinema italiano. Le opere saranno inoltre inserite nell’archivio del festival e disponibili per le iniziative legate alla manifestazione per le quali sarà chiesta comunque l’autorizzazione agli autori o alle produzioni/distribuzioni.

Nel caso di iscrizione di documentari/corti non italiani, si richiedono i SOTTOTITOLI IN ITALIANO.
Per i film e i corti (oltre un minuto), non è previsto concorso.

Overall Rating
Quality
Value
Communication
Hospitality
Networking