Outdoor Film Festival è un evento che si terrà nell’estate 2022 e avrà come sua ambientazione San Valentino Torio, la città degli innamorati. Il tema sarà differente ogni anno ma quello della prima edizione non poteva che essere l’amore, visto nelle sue mille sfaccettature. Nei cortili del palazzo Formosa, antica dimora nobile del settecento, oggi diventato patrimonio eccezionale per il paese, verrà installata una postazione cinema tramite la quale la giuria potrà guardare i cinque film arrivati finalisti in concorso e creare un dibattito a seguire in un’atmosfera da sogno, all’aria aperta e in una location unica nel suo genere. Passando per i portici e salendo le scale, entreremo all’interno delle sale antiche con pavimenti arabescati che saranno luogo di formazione in cui si allestiranno masterclass e workshop per lasciare, a chi vi parteciperà, un qualcosa da preservare per tutta la vita. OFF non sarà solo cinema e cultura, ma anche formazione e consapevolezza della vita e del mondo che ci circonda. Infatti gli esperti che saranno invitati, non solo formeranno il nostro pubblico in ambito cinematografico (dizione, recitazione e movimento scenico), anche in ambito radiofonico e ci saranno incontri e dibattiti specifici sulle tematiche relative ad ogni giornata (amore materno, l’amore ossessivo e tossico, l’amore delle fiabe, quello che non ha limiti e che riesce a superare ogni barriera, l’amore omosessuale, l’amore per l’ambiente, ecc.). Tra le strade della piazza, ci sarà il carpet, che vedrà sfilare attori e registi conosciuti a livello internazionale -ospiti del festival- e un photocall, spazio dedicato alle foto e alla stampa. Facendo due passi dalla piazza, si arriva alla villa comunale, il cui interno sarà allestito a villaggio cinematografico, una full immersion nella storia del cinema e non solo. Tra le piazze del paese saranno allestite altre due postazione di cinema all’aperto che saranno aperte alla totalità del pubblico del festival. Saranno proiettate pellicole famose ma non scontate scelte a tema dall’organizzazione del festival con dibattito finale in cui sarà presente il regista con parte del cast. Lungo il paese saranno presenti stand e attività organizzate dai nostri sponsor principali. La giornata finale sarà dedicata alla premiazione dei film in concorso e ringraziamenti vari. Infine sarà allestito una postazione concerti dove la seconda e l’ultima sera si esibiranno due artisti tra i più conosciuti nel panorama nazionale. Il paese sarà allestito a festa, le strade saranno ricche di cultura e di amore per le passioni, per il cinema.

I premi sono: miglior film, migliore attore e migliore attrice

I registi saranno invitati ad iscrivere i propri film al concorso del Festival esclusivamente attraverso la piattaforma internazionale riconosciuta e certificata FilmFreeway. L’organizzazione sceglierà, tra tutti, i migliori 20 film da mettere in concorso e mandare alla giuria di esperti che li valuteranno nei giorni antecedenti al Festival. In base ai voti espressi da tale giuria, i sei film che riceveranno un punteggio maggiore sommando quello dei vari giudici andranno in finale e saranno proiettati all’aperto durante il Festival e giudicati anche da una giuria popolare. Al termine di ogni proiezione, i registi dei sei film finalisti saranno invitati a dibattere, insieme a parte del cast, su tematiche rilevanti presenti nella pellicola con la giuria popolare del festival. A fine dibattito partiranno le votazioni della giuria popolare, verranno consegnati dei form cartacei con cui ognuno esprimerà il proprio voto, per ogni film, che potrà essere compreso tra 1 e 10. Per garantire la massima correttezza, il tutto si svolgerà sotto la guida e la sorveglianza dell’organizzazione. Infine, tali form verranno raccolti e l’organizzazione, facendo la media dei punteggi, comunicherà i vincitori dei vari premi. I premi sono: miglior film, migliore attore e migliore attrice