For the seventh consecutive year, the Corto e capo / Premio Mario Puzo festival continues its journey to bring cinema where cinema is usually not at home, in the remote area, in the internal area, in the zone where usually it’s hard to see motion pictures. We pursue the paradox of making the cinema central thanks to the attention of the peripheral areas and of making the central periphery thanks to the power of the images and the cinematographic story. From farmyards to squares, from cellars to terraces, from old farmhouses to outdoor arenas, every place for us becomes a good place to host cinemas, to tell stories, to show faces, places and different realities from those we normally see on the screens.
The theme of this edition is The best tomorrow! Places, spaces and people that we will be. After the inevitable moment of reflection linked to the pandemic that has attacked the world making it vulnerable and uncertain, it is necessary to look up to ask where humanity is going, and in particular what future tomorrow holds.

============================================

Per il settimo anno consecutivo, il festival Corto e a capo/Premio Mario Puzo continua il suo viaggio per portare il cinema dove il cinema solitamente non è di casa, nelle periferie, nelle aree interne, in quelle zone dove spesso è difficile vedere immagini in movimento oltre gli schermi dei propri telefonini o dei propri televisori. Inseguiamo il paradosso di rendere il cinema centrale grazie all’attenzione delle zone periferiche e di rendere la periferia centrale grazie alla forza delle immagini e del racconto cinematografico. Dalle aie alle piazze, dalle cantine alle terrazze, dai vecchi casali alle arene all’aperto, ogni luogo per noi diventa un posto buono per ospitare cinema, per raccontare storie, per mostrare volti, luoghi e realtà diverse da quelle che vediamo normalmente sugli schermi
Il tema di questa edizione è Il domani migliore! Luoghi, spazi e persone che saremo. Dopo l’inevitabile momento di riflessione legato alla pandemia che ha aggredito il mondo rendendolo vulnerabile e incerto, è necessario alzare lo sguardo per chiedersi dove sta andando l’umanità, e in particolare quale futuro ci riserverà il domani.

Short film contest: works of any kind (animation, fiction, documentary, videoclip) lasting up to 15 minutes, in Italian or subtitled in Italian, made from 2020 onwards and that we have not participated in previous editions of Corto e Capo/Mario Puzo Prize contend the following awards:
• Best Short Daena / Short Prize Corto e a capo: trophy + 500 Euro, with trophy also for the second and third place.
• “Il domani migliore/Beste tomorrow” Prize + 200 €. Special dedicated to short films that have been able to better represent the theme of the event “The best tomorrow. Locations, spaces and people that we will be”.
• Best Social Short - The Imaginal: Trophy + € 100. Award that the Daena association wants to dedicate to those who manage to treat a social (or psychological) theme with originality, style and communication.
• Horror contest - Vermenara's challenge: Trophy + € 100 dedicated to the best horror short of the edition that will be voted during the drive-in marathon night.
• Best school short - School days: prize dedicated to the best short film made in schools of any type and grade (Schools can ask a waiver code for free entri).
• Short film - We are on earth to rejoice and not to grow GDP!, Slow Food Avellino will give special recognition to the works that will be able to better tell that "We are on earth to rejoice and not to grow GDP"

For feature films: this year Corto e capo confirms the interest in the world of independent feature films, works lasting more than 52 minutes of any type that have been made from 2020 onwards and that are in Italian or with Italian subtitles, with the following sections in competition:
• DAENA Award for feature films € 200 + Trophy, dedicated to independent works of fiction of any kind and with a free theme.;
• Special DAENA documentary prize € 150 + Trophy, dedicated to documentary works.

Premo Mario Puzo Trophy to the best screenplay that the jury will assign to the work that will have a better narrative structure and a high quality writing. The award is a tribute to the great Mario Puzo, author and writer of successful works such as Il padrino, Cotton club and Superman, which has its origins in Dentecane, just a few steps from the festival.

============================================

I corti e i lungometraggi in gara saranno divisi in diverse sezioni, sia di cortometraggi che di lungometraggi, e concorreranno a diversi premi come segue:
Per Cortometraggi: le opere di qualsiasi tipo (animazione, fiction, documentario, videoclip) della durata massima di 15 minuti, in italiano o sottotitolati in italiano, realizzati dal 2020 in poi e che non abbiamo partecipato a precedenti edizioni di Corto e a capo possono iscriversi alle seguenti sezioni:
• Miglior Corto Premio Corto e a capo: Trofeo + 500 Euro al miglior corto a tema libero, con trofeo anche al secondo e al terzo classificato.
• Premio “Il domani migliore” Trofeo + 200 €. al cortometraggio che tratterà meglio di tutti il tema della manifestazione: “Il domani migliore. Luoghi, spazi e persone che saremo”.
• Miglior corto sociale - L’immaginale: trofeo + 100€. Premio che l’associazione Daena vuole dedicare a chi riesce a trattare un tema sociale (o psicologico) con originalità, stile e comunicativa.
• Horror contest Vermenara’s challenge: Trofeo + 100€ dedicato al miglior corto horror dell’edizione che verrà votato durante la maratona notturna al drive-in..
• Miglior corto scolastico – School days: premio dedicato al miglior corto realizzato negli istituti scolastici di qualunque tipo e grado (le scuole e gli sitituti posso chiedere un Waiver code per ottenere l’iscrizione gratuita).
• Short film - Siamo sulla terra per gioire e non per far crescere il PIL!, Slow Food Avellino conferirà un riconoscimento speciale alle opere che sapranno raccontare meglio che "Siamo sulla terra per gioire e non per far crescere il PIL"
Per lungometraggi: quest’anno Corto e a capo conferma l’interesse per il mondo del lungometraggio indipendente, opere della durata superiore a 52 minuti di qualsiasi tipo che siano stati realizzati dal 2019 in poi e che siano in lingua italiana o con sottotitoli in italiano, con le seguenti sezioni in concorso:
• Premio DAENA per lungometraggi 200€ + Trofeo, dedicato a opere indipendenti di finzione di qualsiasi genere e a tema libero.
• Premio DAENA speciale documentario, Premio + 150 euro, dedicato alle opere a carattere documentaristico.

Premo Mario Puzo Trofeo alla miglior sceneggiatura che un’apposita giuria assegnerà all’opera che avrà un miglior impianto narrativo e una scrittura di alta qualità. Il premio è un omaggio al grande Mario Puzo, autore e sceneggiatore di opere di successo come Il padrino, Cotton club e Superman, che ha origini dentecanesi, proprio a pochi passi dalla sede del festival.

The registration for the competition can only take place through the "FilmFreeway" platform, in the page dedicated to Corto and in charge, through the following timetable with related rates:
• from 24 January to 18 April will cost $ 7;
• from 19 April to 22 May at a cost of $ 15;

A download link must be active for all the works. In the case of works with dialogues in a foreign language, subtitling in Italian is compulsory. The works already presented at previous editions of Corto and at the head are not admitted in the competition.
Participation in the festival implies acceptance of the general rules published on the website www.cortoeacapo.it.

======================================================

L’iscrizione al concorso può avvenire esclusivamente attraverso la piattaforma “FilmFreeway”, nella pagina dedicata a Corto e a capo, attraverso la seguente tempistica con relative tariffe:
• dal 24 gennaio al 18 aprile avrà un costo di 7 dollari (tranne che per la sezione “Miglior corto scolastico – School days che è gratuita)”;
• dal 19 aprile al 22 maggio al costo di 15 dollari (tranne che per la sezione “Miglior corto scolastico – School days che è gratuita);
Per tutte le opere dovrà essere attivo il link per il download. In caso di opere con dialoghi in lingua straniera, è obbligatoria la sottotitolazione in italiano. Le opere già presentate alle precedenti edizioni di Corto e a capo non sono ammesse in concorso.
La partecipazione al festival, implica l’accettazione delle norme generali pubblicate sul sito www.cortoeacapo.it.

Overall Rating
Quality
Value
Communication
Hospitality
Networking
  • Bayan Zarabi

    Thanks for the help and support :)

    September 2020
  • Jesús Soria

    We cannot attend the festival (because of COVID problematic) but we were invited.
    Great communication with the organization and a lot of information in Social Networks.
    Hopefully we can attend in future calls!

    August 2020
  • We were honoured to have our short "Quarume" selected and awarded in this festival, thanks for the opportunity! It is a pity we couldn't make it in person, hopefully next time!

    August 2019
  • peyam shadniya

    Good experience with your festival

    September 2018
  • Sanjiban Nath

    Though I wasn't able to attend the festival, communication, Networking can easily be judged as Excellent..

    September 2017