Diego Macario nasce e vive a Napoli, inizia a scrivere poesie sin dall'età adolescenziale componendo, ad oggi, numerose odi e poesie. La sua passione per il teatro nasce dal 1998, anno in cui debutta per la prima volta su di un palcoscenico. Numerosi sono gli spettacoli in cui ha interpretato diversi ruoli soprattutto comici; ha lavorato: con Nando Paone e Cetty Sommella “Dolori di corpo”, al teatro Tasso (1999), insieme a Matteo de Filippo figlio di Luca e nipote del grande Eduardo; con: Corrado Taranto (spettacolo “Zio papà papà zi zio“ di C. Taranto); con il regista autore Luciano Medusa al teatro Scarpetta di Casoria nelle stagioni 2014/15/16 ha collaborato anche alla realizzazione della rassegna teatrale “Tutti a teatro” (stagione 2014/15; con Lucia Oreto con cui ha collaborato alla direzione artistica del “Nuovo Teatro San Carlino” di L. Oreto ed ha messo in scena alcuni spettacoli nell’ambito del programma Forum delle Culture di Napoli anno 2013; con Diego Sanchez nello spettacolo “Stasera canto io” al teatro Totò stagione 2014; con l’ass.ne “Noi per Napoli” del tenore Luca Lupoli ed il soprano Olga de Maio (artisti del S. Carlo), ha collaborato alla messa in scena di alcuni spettacoli, con propri testi in versi, e alla direzione artistica dell’evento “Finestre sulle stelle“ (omaggio a Totò ed il tenore Enrico caruso) in programma al Forum Universale delle Culture del 2014, e curato personalmente la direzione artistica della rassegna “Ris-Arte ai Colli” teatro S. Teresa dei Colli Aminei nella stagione 2015/16.). con il m° Biagio Terracciano, direttore d’orchestra (Dimensioni Polifonica), ha collaborato a numerosi eventi pubblici tra cui “Magnate n’emozione” nell’ambito della chiusura Expo a Napoli sulla dieta mediterranea, (complesso monumentale S. Domenico Maggiore 2015); nel 2016 fonda con alcuni soci, l’associazione “Nov-art offcine” e realizza alcuni reading teatralizzati e sarà il protagonista dello spettacolo “Totò e l’angelo” andato in scena al teatro San Carluccio nel Maggio 2016; con Oscar Di Maio nella trasmissione “la Barzelletteria” andata in onda su emittenti tv private e nello ; con il regista Bruno Garofalo ha un ruolo comico nello spettacolo Zappatore, con Francesco Merola, produzione teatro Trianon Viviani di Napoli stagione 2017; con il m° Antonio Casagrande ha un ruolo comico nello spettacolo “Caffè Notturno…” regia di Antonio e Maurizio Casagrande (2017); con il regista Peppe Celentano e Gabriella Cerino ha un ruolo nello spettacolo “io l’erede” di E. De Filippo (Museo Pio Monte della Misericordia - 2017).
E’ autore dello spettacolo inedito di rivista “Ma che Rivista” con il quale ha ricevuto numerosi apprezzamenti di critica e pubblico, che ha debuttato, con Elena e Dante Maggio figli del grande Beniamino Maggio, al teatro Bolivar nella stagione 2015, ricevendo inoltre il premio “De Magistris” alla presenza del Sindaco di Napoli. Nel 2014 realizza il suo primo cortometraggio “Amore d’altri tempi” in ambientazione d’epoca e dialoghi in versi, proiettato al cinema Plaza (con oltre 500 presenze), da cui, con la versione teatrale nel 2016, vince il primo premio come miglior spettacolo, regia e attore al teatro Madrearte di Villaricca (Na). E’ inoltre autore di numerose poesie ed alcuni sketch teatrali comici, debuttati nei sui spettacoli di varietà (Pillole dalla Rivista, Napoli in Rivista, C’era una volta il siparietto) Dal 2017 collabora con la Compagnia Teatrale di Varietà “Era Napoli”
Al cinema ha partecipato come figurante special, oltre che nella soap “Un posto al sole”, anche nei film: "l'oro di Scampia" regia di Marco Pontecorvo; "Il giovane Favoloso" regia di Mario Martone, "La banda di S. Gennaro" regia di Nando De Maio con il quale ha partecipato in un ruolo nella sit com “Condominio” (2016); come figurante speciale nel film “La tenerezza” regia di Gianni Amelio (2017); ha un ruolo nel film "I peggiori" di e regia di Vincenzo Alfieri (uscita Maggio 2017); nella soap “Un posto al sole” nel ruolo del Pubblico Ministero. Nel 2017 gira alcune pose, nel ruolo di maresciallo dei carabinieri per la serie “L’amica geniale” regia di Saverio Costanzo (uscita in tv dal 2018/19)
In tv, ha partecipato alla trasmissione "Cultura Moderna" con Teo Mammucari nel 2016 con un suo testo.
Dal 2017 è coordinatore, ideatore e docente del progetto “Formazione Teatro” nell’ambito dell’Alternanza Scuola Lavoro, presso alcuni istituti e licei di Napoli, in collaborazione con il Teatro Diana e Cinema Plaza.
Dal 2017 collabora con la Compagnia Teatrale di Varietà Era Napoli
  • Writer (2 Credits)
    the courage to look forward2018
    Short
    un amore d'altri tempi 2015
    Short
  • Director (2 Credits)
    the courage to look forward2018
    Short
    un amore d'altri tempi 2015
    Short
  • Producer (1 Credit)
    the courage to look forward2018
    Short
  • Acting (1 Credit)
    un amore d'altri tempi 2015
    Short
Birth Date
April 7, 1976
Birth City
napoli
Current City
napoli
Hometown
napoli
Height
181
Gender
Male
Ethnicity
italiano
Eye Color
Hazel
Share:
Share: