We accept only films about the right to health and subtitled in Italian or English

The third edition of the “Fausto Rossano for the Right to Health” Cinematography Award will take place the first week of March 2017, in Naples. The award commemorates the life and work of Jungian psychiatrist and psychoanalyst Fausto Rossano, who died in 2012.

It is the purpose of the award to combat the stigma and prejudices that surround the many forms of psychic suffering and the importance of the individual person in the concrete context of his or her life by stimulating social awareness through the language of cinematography and dialogue with authors, professionals and experts of the field.

The Award is sponsored by AIPA Napoli, AIRSaM, the Fausto Rossano Award Association, GESCO.

La terza edizione del Premio Cinematografico “Fausto Rossano per il Pieno Diritto alla Salute” si svolgerà la prima settimana di marzo 2017 a Napoli. Il premio nasce con l’intento di ricordare la figura e il lavoro dello psichiatra e psicanalista junghiano Fausto Rossano, scomparso nel 2012.

Il Premio si pone gli obiettivi di sensibilizzare, attraverso il linguaggio cinematografico e il confronto tra autori, esperti e testimoni, la coscienza sociale alla lotta contro lo stigma e i pregiudizi che circondano la sofferenza psichica nelle sue più varie accezioni e di promuovere la centralità delle persone nei contesti concreti della loro vita.

I promotori del Premio sono AIPA Napoli, AIRSaM, Associazione Premio Fausto Rossano, GESCO.

Awards & Prizes

The works selected for participation in the 3rd edition of the “Fausto Rossano – Right to Health” Cinematography Award will be assessed by a Jury of 5 members composed of directors, journalists, cinema experts and personalities of the world of culture. The names of Jury members will be made public by various channels of communication (press, internet, radio…) The Jury will award one prize for each of the two sections
Winners will receive a sculpture by Neapolitan artist Claudio Cuomo created specifically for this event.

In order to foster the debate on the right to health, in cooperation with the principal Universities and Secondary Schools of Naples, organizers will publicize the event among professors and students to allow the subject of the competition to become a subject of further study and analysis.

Rules & Terms

Art. 1 – Foreword

The third edition of the “Fausto Rossano for the Right to Health” Cinematography Award will take place the first week of March 2017, in Naples. The award commemorates the life and work of Jungian psychiatrist and psychoanalyst Fausto Rossano, who died in 2012.

It is the purpose of the award to combat the stigma and prejudices that surround the many forms of psychic suffering and the importance of the individual person in the concrete context of his or her life by stimulating social awareness through the language of cinematography and dialogue with authors, professionals and experts of the field.

The Award is sponsored by AIPA Napoli, AIRSaM, the Fausto Rossano Award Association, GESCO.

Art. 2 – Objectives and sections of the competitions

The principal topics selected by the Scientific Committee for the 2017 edition of the Award are: migrant children and the right to health; the dissatisfaction of the young; violence against women; the right to health in jails. This competition announcement is directed to authors of audiovisual works (fiction, documentary, animation, etc.) dealing with one of the many aspects of psychological suffering and/or mental health, with special focus on the right to health understood as “ complete physical, psychological and social well-being”.

The films accepted for the competition, both feature length and short, should emphasize the Mediterranean area and may be of national or international production.
The cinematography competition for the 3rd “Fausto Rossano for the Right to Health” Award is divided into two sections:


A) “THE RIGHT TO HEALTH” open to documentaries, fiction, animated films, lasting more than 30 minutes, focusing on research, analysis and cognizance of social situations relating to the right to health in all its forms and in every corner of the globe.

B) “SHORT FILMS ON THE RIGHT TO HEALTH” open to films lasting less than 30 minutes, with no distinction between feature films, animation and documentaries, using special forms and language in dealing with issues relating to a person’s right to health as an individual and as a member of the community, according to the themes outlined above.

The committee will select audiovisual works with the intent of
• enhancing and promoting artistic works of social and ethical merit;
• disseminating information and stimulating discussion on the right to health;
• creating and consolidating a network of exchange and partnership with operators of the sector interested in promoting a continuous dialogue and in monitoring national and international conditions of mental health
• establishing an archive of audiovisual works and eye witness accounts and reports to be used for medical and social research and by students who wish to study and/or analyze the topic.

Art. 3 –Registration

Registration for the competition is free. Mailing expenses are chargeable to the addressees/participants. All candidates must specifically accept the regulations of the competition and must compile, sign and send the attached registration card to info@premiofaustorossano.it. (the card is also available on www.premiofaustorossano.it). The completed registration card is to be accompanied by the items listed below using a server for bulky files (such as www.wetransfer.com; www.myairbridge.com, etc.):

a) video in digital format in Italian or with Italian subtitles;
b) a trailer of the work (optional and lasting no more than 2 minutes), complete technical card, synopsis, director’s notes and appropriate informative documentation; curriculum and film history of the author; a photo of the author in jpg format or high resolution png;
c) written acceptance of the regulations of the competition announcement, signed by the author
d) written and signed certification by the author confirming compliance with all copyright formalities;
e) Secure mail, e-mail and telephone contacts of the author and/or candidate.

Candidates may also register for the Award using the online Platform, Filmfreeway.com (the link may be found at www.premiofaustorossano.it). In this case registration requires the symbolic contribution of 2 euro.

Art. 4 – Terms and conditions of the competition and selection process

Candidates must submit their works, delivered and/or mailed (confirmed by postal stamp), NO LATER THAN 10 JANUARY 2017. All works must have been produced starting from 1 JANUARY 2012 and must deal with aspects relating to the topics indicated at Art. 2 “Objectives and sections of the competition”.

Documentaries and short films will be reviewed and selected by a committee of experts designated by the associations and organisations participating in the Festival. The works selected for the “Fausto Rossano for the Right to Health” Cinematography Award” will be scheduled and shown, with appropriate publicity and promotion, following prior notification to the authors.
Authors may send more than one work but only one selection will be considered for the competition.
Works produced or sponsored by commercial undertakings intended to publicize said undertakings will not be accepted.
Results of the selection will be notified to the candidates by mail and published on site www.premiofaustorossano.it. If no work meets the minimum requirements for acceptance the organization reserves the right to cancel from the festival program the section on the competition.

Art. 5 –Results of the competition and awards

The works selected for participation in the 3rd edition of the “Fausto Rossano – Right to Health” Cinematography Award will be assessed by a Jury of 5 members composed of directors, journalists, cinema experts and personalities of the world of culture. The names of Jury members will be made public by various channels of communication (press, internet, radio…) The Jury will award one prize for each of the two sections
Winners will receive a sculpture by Neapolitan artist Claudio Cuomo created specifically for this event.

In order to foster the debate on the right to health, in cooperation with the principal Universities and Secondary Schools of Naples, organizers will publicize the event among professors and students to allow the subject of the competition to become a subject of further study and analysis.

Art. 6 – Clauses

Upon registration the authors and producers implicitly authorize the use and distribution of 90 seconds of their work to promote the Award. Admission to the festival implies granting the rights of reproduction of photography or excerpts of the film, at no cost, for a maximum of 3 minutes, to promote the festival with the press, television, web sites..
Copies sent for consideration will not be returned and will remain with the associations promoting the event to be used for educational and promotional purposes (as permitted by law and subject to the opinion of the authors/producers/distributors).

By registering with the “Fausto Rossano for the Right to Health” award, every author, producer or distributor will be considered responsible for the content of the works sent and will state that he/she has fulfilled all copyrights requirements toward third parties and will grant specific authorization for their use.

Art. 1 – Premessa

La terza edizione del Premio Cinematografico “Fausto Rossano per il Pieno Diritto alla Salute” si svolgerà la prima settimana di marzo 2017 a Napoli. Il premio nasce con l’intento di ricordare la figura e il lavoro dello psichiatra e psicanalista junghiano Fausto Rossano, scomparso nel 2012.

Il Premio si pone gli obiettivi di sensibilizzare, attraverso il linguaggio cinematografico e il confronto tra autori, esperti e testimoni, la coscienza sociale alla lotta contro lo stigma e i pregiudizi che circondano la sofferenza psichica nelle sue più varie accezioni e di promuovere la centralità delle persone nei contesti concreti della loro vita.

I promotori del Premio sono AIPA Napoli, AIRSaM, Associazione Premio Fausto Rossano, GESCO.

Art. 2 – Obiettivi e sezioni del concorso

Gli argomenti principali scelti dal comitato scientifico del Premio per l’edizione del 2017 sono: bambini migranti e diritto alla salute; disagio giovanile, violenza sulle donne, diritto alla salute nelle carceri. Inoltre il presente bando di concorso è rivolto agli autori di opere audiovisive di tutti i generi (fiction, documentario, animazione, etc.), purché l’opera tratti uno dei differenti aspetti della sofferenza psichica e/o della salute mentale con particolare attenzione al diritto alla salute globalmente intesa come “pieno benessere fisico, psichico e sociale”.

I film, cortometraggi o lungometraggi, ammessi al concorso possono essere di produzione nazionale o internazionale, con particolare riferimento all’area mediterranea.

Il concorso cinematografico del 3° Premio Cinematografico “Fausto Rossano per il Pieno Diritto alla Salute” si articola in due sezioni:

A) “DIRITTI ALLA SALUTE” aperta a documentari, fiction, animazione della durata maggiore di 30 minuti, orientati alla ricerca, all’analisi, alla comprensione dei fenomeni e delle situazioni sociali legate alla tematica del diritto alla salute in tutte le sue possibili declinazioni in ogni angolo del mondo.

B) “DIRITTI ALLA SALUTE SHORT” aperta a cortometraggi di durata inferiore a 30 minuti, senza distinzione tra fiction, animazione e documentario, in grado di trattare, con forma e linguaggio peculiari, argomenti e questioni connesse alla sfera del diritto alla salute della persona, in quanto singolo ed in quanto facente parte di una collettività, secondo le linee tematiche indicate in precedenza.

Il concorso selezionerà opere audiovisive con l’obiettivo di:
• valorizzare e promuovere opere di creazione artistica con ampia valenza sociale ed etica;
• promuovere l’informazione e stimolare il dibattito sul diritto alla salute;
• creare e consolidare una rete di scambio e partenariato con gli operatori del settore interessati al confronto costante e al monitoraggio della situazione nazionale e internazionale in tema di salute mentale.
• Costituire un archivio di opere audiovisive e di testimonianze da mettere al servizio della ricerca medica e sociale e degli studenti di ogni ordine e grado che volessero studiare e/o approfondire l’argomento

Art. 3 – Iscrizione al concorso

L’iscrizione al bando è gratuita, sono a carico dei mittenti/partecipanti tutte le spese di spedizione. Per accedere alla candidatura è necessario accettare esplicitamente il presente regolamento, compilare, firmare e inviare la scheda d'iscrizione allegata (oppure scaricabile dal sito www.premiofaustorossano.it), all’indirizzo email info@premiofaustorossano.it unitamente al seguente materiale utilizzando server per invio di file voluminosi (es. www.wetransfer.com; www.myairbridge.com, etc.) :
a) video in formato digitale in italiano o con sottotitoli in italiano;
b) trailer dell’opera (facoltativo e della durata massima di 2 min), scheda tecnica completa, sinossi, con note di regia e un’opportuna documentazione informativa; il curriculum e la filmografia dell'autore/autrice; una foto dell'autore e due dell'opera, in formato jpg o png ad alta risoluzione;
c) una dichiarazione scritta di accettazione del regolamento del bando di concorso firmata dall’autore;
d) una dichiarazione scritta e firmata dall’autore che attesti di avere espletato tutte le formalità relative ai diritti di proprietà dell’opera e di disporne;
e) i riferimenti sicuri per contatti postali, e-mail e telefonici dell’autore e/o del responsabile della candidatura.

È possibile realizzare l’iscrizione al Premio anche attraverso la piattaforma online Filmfreeway.com (il link è visibile sul sito www.premiofaustorossano.it). In questo caso l’iscrizione prevede il versamento della cifra simbolica di 2 euro.

Art. 4 – Termini, condizioni del concorso e fase di selezione

Alle due sezioni del concorso saranno ammesse le opere di autori regolarmente consegnate e/o spedite (farà fede il timbro postale) ENTRO E NON OLTRE IL 10 GENNAIO 2017, prodotte a partire dal 1 GENNAIO 2012 che trattano aspetti relativi agli argomenti indicati nel riquadro dell’art. 2 “Obiettivi e sezioni del concorso”.

I documentari e i cortometraggi saranno visionati e selezionati da una commissione composta da esperti indicati dalle associazioni ed organizzazioni che partecipano alla realizzazione del Festival. Le opere selezionate per il 3° Premio Cinematografico “Fausto Rossano - Pieno Diritto alla Salute” saranno programmate e proiettate, con opportuna pubblicità e promozione, previa preventiva comunicazione agli autori.
Ogni autore/autrice può inviare più lavori ma può partecipare al concorso con una sola opera selezionata.
Non possono partecipare opere prodotte o patrocinate da imprese commerciali che risultano essere, per contenuto, veicolo di pubblicità della stessa.
I risultati della selezione saranno comunicati via mail ai candidati e pubblicati sul sito www.premiofaustorossano.it e sulla pagina Facebook del premio. Qualora nessuna opera abbia superato i minimi requisiti per l’ammissione, l’organizzazione si riserva di cancellare dal programma del festival la/e sezione/i riguardanti il concorso.

Art. 5 – Esiti del concorso e premi

Le opere ammesse alla selezione ufficiale della terza edizione del Premio Cinematografico “Fausto Rossano - Pieno Diritto alla Salute”, saranno definitivamente valutate da una Giuria composta da 5 membri scelti fra registi, giornalisti, esperti di cinema e personalità del mondo della cultura. La scelta dei membri della Giuria sarà resa pubblica attraverso diversi canali di comunicazione (stampa, media internet, radio…).
La Giuria assegnerà, per ognuna delle due sezioni, un Premio alle opere che saranno ritenute vincitrici.
I premi consistono in una scultura dell’artista napoletano Claudio Cuomo realizzata appositamente per il Premio.

Allo scopo di sostenere il dibattito sul diritto alla salute, in collaborazione con i principali Atenei e Istituti Scolastici di Secondo Grado di Napoli, gli organizzatori cureranno la diffusione dell’iniziativa presso docenti e studenti, per consentire di rendere l’argomento del concorso oggetto di studio e di approfondimento.

Art. 6 – Clausole

Gli autori ed i produttori autorizzano implicitamente, all’atto dell’iscrizione, l’uso e la diffusione di 90 secondi della propria opera per la promozione del Premio. L’ammissione al festival implica la cessione, senza controparte, dei diritti di riproduzione di fotografia o di estratti del film per una durata massima di 3 minuti, destinati alla promozione del festival presso stampa, televisione, Web.

Le copie inviate per la selezione non saranno restituite e resteranno a disposizione delle associazioni promotrici, per l’utilizzo a fini educativi e promozionali (comunque consentiti dalla legge e subordinati al parere degli autori/produttori/distributori).

Con l'iscrizione al Premio Cinematografico “Fausto Rossano per il Pieno Diritto alla Salute” ogni singolo autore, produttore o distributore, risponderà del contenuto delle opere inviate, dichiarando di aver assolto tutti i diritti d'autore verso terzi e concederà esplicita autorizzazione all'uso di esse.
Il sottoscrittore si fa carico della veridicità dei dati contenuti che, in caso di selezione, verranno utilizzati nei materiali di promozione e comunicazione del Premio (catalogo, sito internet, comunicazioni alla stampa, etc.)

1 Review

Overall Rating
Quality
Value
Communication
Hospitality
Networking
  • false
    Yaser Talebi

    "This is a great festival my film was in. This Festival was professional and communicated extremely well. Looking forward to submitting again. Highly recommend"

    March 2017