Organization
“Visioni Verticali - Ambiente e Territori” è la nuova edizione del festival di cinema che il “CGIAM - Centro di geomorfologia integrata per l’area del Mediterraneo” realizzerà con Polimeri, l’associazione culturale che, dal 2019, organizza il festival del cinema di Potenza, “Visioni Verticali”, grazie al supporto del Ministero della cultura - DIREZIONE GENERALE CINEMA E AUDIOVISIVO.

Event Description
Nella prima edizione di “Visioni Verticali - Ambiente e Territori” ci si propone di realizzare un’esperienza unica nel contesto della realtà regionale e nazionale, portando all’attenzione delle giovani generazioni film e produzioni indipendenti, nazionali e internazionali, che affrontino marcatamente i temi dell’Ambiente e dei Territori attraverso il coinvolgimento di specialisti del settore, ospiti internazionali, mass media e del pubblico. I fini perseguiti sono:
 offrire visibilità e una possibilità di distribuzione “alternativa” a quei film che non trovano spazio nella filiera tradizionale;
 sostenere il settore audiovisivo;
 promuovere la cultura della sostenibilità ambientale, della tutela e valorizzazione del patrimonio naturale, paesaggistico, storico, archeologico, monumentale ed antropico, sensibilizzando sui temi della prevenzione dai rischi naturali;
 contribuire ad una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva del territorio che lo ospita.
“Visioni Verticali - Ambiente e Territori” intende mostrare al pubblico un ambito cinematografico che gode oggi di poca visibilità nei festival cinematografici permettendone la fruizione, sia specialistica che di puro intrattenimento, da parte di un pubblico di tutte le età.
Il festival si fonderà sulla commistione tra le Arti e si focalizzerà sul rapporto tra cinema, nuove tecnologie e nuovi linguaggi dell’audiovisivo, tramite cui verranno trattate le tematiche ambientali e descritti i processi modificativi dei territori in un’ottica di sviluppo sostenibile ed ecocompatibile.

Organization
"Visioni Verticali - Environment and Territories" is the new edition of a film festival that the "CGIAM - Center for Integrated Geomorphology for the Mediterranean Area" intends to carry out with the cultural association Polimeri, which has been organizing the film festival "Visioni Verticali" since 2019, thanks to the support of the Ministry of Culture - CINEMA AND AUDIOVISUAL GENERAL DIRECTION.

Event Description.
In the first edition of "Visioni Verticali - Environment and Territories" we aim to realize a unique experience in the context of regional and national reality, bringing to the attention of the younger generation independent, national and international films and productions, which deal markedly with the themes of the Environment and Territories through the involvement of specialists in the field, international guests, mass media and the public. The aims pursued are:
to offer visibility and an "alternative" distribution possibility to those films that do not find space in the traditional supply chain;
to support the audiovisual sector;
promote the culture of environmental sustainability, protection and enhancement of natural, landscape, historical, archaeological, monumental and anthropic heritage, raising awareness of the issues of prevention from natural hazards;
contribute to smart, sustainable and inclusive growth of its host territory.

"Visioni Verticali - Environment and Territories" intends to show the public an area of film that enjoys little visibility in film festivals today by allowing its enjoyment, both specialized and pure entertainment, by audiences of all ages.
The festival will be based on the intermingling of the arts and will focus on the relationship between cinema, new technologies and new audiovisual languages, through which environmental issues will be dealt with and the modifying processes of territories will be described with a view to sustainable and environmentally friendly development.

Awards & Prizes
Il festival si articola in due categorie competitive:
 cortometraggi;
 documentari.

E nella seguente sezione fuori Concorso:
 Fuori Concorso, dedicata ai nuovi media. In particolare, il contest si focalizzerà sul video mapping.

Il concorso è riservato alle opere che trattino tematiche strettamente connesse all'ambiente e alla sostenibilità, nonché allo sviluppo sostenibile dei territori e alla cura dei medesimi.

Per la sezione "Fuori Concorso" non sono previste limitazioni tematiche di sorta.

Selected Films
Tutte le opere inviate saranno esaminate dalla Direzione Artistica del Festival, la quale, a suo insindacabile giudizio, selezionerà, in numero congruo per ciascuna categoria, le opere “finaliste” che saranno proiettate in pubblico durante il Festival. La selezione delle opere “finaliste” sarà comunicata attraverso la piattaforma “Film Freeway” entro la “notification date” indicata nella pagina riservata al festival “Visioni Verticali - Ambiente e Territorio”. A seguito della comunicazione di avvenuta selezione, le opere non potranno essere ritirate dalla competizione. Le opere selezionate si rendono disponibili al numero di proiezioni pubbliche necessarie al Festival.

La Direzione Artistica del Festival si riserva la possibilità di collocare ciascuna opera in concorso in una categoria differente da quella indicata dal singolo partecipante al momento dell’iscrizione.
Le decisioni attinenti alla selezione e alla programmazione delle opere sono a giudizio insindacabile della Direzione Artistica del Festival che può derogare alle disposizioni contenute nei precedenti articoli. La Direzione Artistica non è tenuta a fornire delucidazioni in merito ai criteri di inclusioni o esclusione delle opere sottoposte alla sua attenzione.
Allo stesso modo, la Direzione Artistica si riserva la facoltà di proiettare a sua discrezione una o più opere che non hanno superato la selezione, inserendole nella sezione speciale non competitiva “Fuori Concorso”.

Fra le opere “finaliste”, una giuria, che sarà annunciata attraverso i canali propri del Festival e che sarà composta da esperti del settore, designerà, con giudizio insindacabile, un’opera vincitrice per ciascuna categoria, tenuto conto dell'attinenza al tema del Festival.
La giuria si riserva il diritto di assegnare eventuali menzioni speciali o ex-aequo.

Per ciascuna delle opere designate quali vincitrici di ciascuna categoria (ivi compresa la sezione Fuori Concorso), verrà consegnato un premio/targa che potrà essere ritirato direttamente dal regista e/o dal produttore durante la serata di premiazione del Festival, ovvero inviato presso l'indirizzo da comunicarsi a cura del regista e/o del produttore.
Non è previsto alcun tipo di rimborso spese per il viaggio né premio in denaro per i vincitori.
I registi e/o il produttore delle opere selezionate saranno contattati a cura dell'organizzazione del Festival per essere ospitati durante la manifestazione.

Awards & Prizes
The festival is divided into two competitive categories:
short films;
documentaries.

And in the following out-of-competition section:
out of competition dedicated to new media. In particular, the contest will focus on video mapping.

The contest is reserved for works dealing with issues closely related to the environment and sustainability, as well as the sustainable development of territories and their care.

For the 'Out of Competition' section, there are no thematic restrictions whatsoever.

Selected Films
All submitted works will be reviewed by the Artistic Direction of the Festival, which, at its sole discretion, will select, in an adequate number for each category, the "finalist" works that will be screened in public during the Festival. The selection of the "finalist" works will be communicated through the "Film Freeway" platform by the "notification date" indicated on the page reserved for the festival "Visioni Verticali - Ambiente e Territorio". Following the notification of selection, the works cannot be withdrawn from the competition. Selected works will make themselves available to the number of public screenings required by the Festival.

The Artistic Direction of the Festival reserves the right to place each work in competition in a different category than that indicated by the individual participant at the time of registration.
Decisions pertaining to the selection and scheduling of works are at the sole discretion of the Artistic Direction of the Festival, which may depart from the provisions contained in the preceding articles. The Artistic Direction is not obliged to provide explanations regarding the criteria for inclusion or exclusion of works submitted to its attention.
Likewise, the Artistic Direction reserves the right to screen at its discretion one or more works that did not make it through the selection process and include them in the special non-competitive section "Out of Competition."

From among the "finalist" works, a jury, which will be announced through the festival's own channels and will be composed of experts in the field, will designate, by unquestionable judgment, one winning work in each category, taking into account its relevance to the festival's theme.
The jury reserves the right to award any special or ex-aequo mentions.

For each of the works designated as winners in each category (even the non competitive one), a prize/plate/statuette will be awarded which may be collected directly by the director and/or producer during the festival's awards night, or sent to the address to be provided by the director and/or producer.
There is no reimbursement of travel expenses or prize money for the winners.
The directors and/or producer of the selected works will be contacted by the Festival organization to be hosted during the event.

Rules & Terms
Le iscrizioni al concorso di cui al presente bando dovranno pervenire entro e non oltre il 1 settembre 2022 e potranno essere effettuate esclusivamente attraverso il portale FilmFreeway (https://filmfreeway.com/VisioniVerticali). Durante l’inserimento dei dati, potrebbe essere richiesto il pagamento della quota di iscrizione. Se un film non sarà selezionato, l’eventuale quota di iscrizione non verrà rimborsata.
Non verranno prese in considerazione iscrizioni pervenute via mail o attraverso altri mezzi; allo stesso modo, non verranno prese in considerazione iscrizioni incomplete o fuorvianti. In caso di annullamento dell’iscrizione o nel caso in cui il film non sia idoneo l’eventuale quota di iscrizione non sarà rimborsata.

La partecipazione al concorso è aperta a qualsiasi persona maggiorenne o debitamente autorizzata dai genitori o dai tutori legali. Per i minori è richiesta specifica autorizzazione alla partecipazione al concorso da parte di entrambi i genitori o da parte del genitore esercente la potestà genitoriale o, in mancanza di essi, da parte del tutore. Tale autorizzazione dovrà contenere il nome, il cognome, la carta d'identità e la firma di entrambi i genitori o del solo genitore esercente la potestà genitoriale ovvero del tutore legale e dovrà essere trasmessa all'indirizzo di posta elettronica ordinaria: ambienteterritori@visioniverticali.it.
Ciascun autore e/o produttore può iscrivere al concorso più di un’opera.

Con l’iscrizione al concorso, ogni singolo autore risponde per il contenuto delle sue opere. Non sono ammessi videoclip, video industriali, pubblicitari e di propaganda. In nessun caso saranno accettate opere particolarmente e/o gratuitamente violente o volgari e/o tagli approssimativi, trailer o progetti incompiuti. Allo stesso modo, potrà essere rifiutata la partecipazione al concorso di opere che non soddisfino i requisiti tecnici per una proiezione pubblica di buona qualità.

L’autore, partecipando al concorso, dichiara e garantisce che i diritti dell’opera siano di sua proprietà e che non ledano alcun diritto, compresi i diritti d’autore o morali di qualsiasi persona, azienda o società, i diritti di terzi (altri autori, soggetti ritratti, cessionari di diritti, ecc.), i diritti musicali, il diritto alla privacy, ecc.
Qualora l’opera presentasse contenuti non di proprietà del soggetto partecipante, quest’ultimo si impegna ad assumere tutte le liberatorie e autorizzazioni necessarie per la partecipazione al Festival. In ogni caso, il partecipante al Festival e/o l’autore dell’opera sollevano da ogni responsabilità, pretesa, richiesta di danno e/o di spesa da chiunque avanzata l’organizzazione di “Visioni Verticali - Ambiente e Territori”, il “C.G.I.A.M. - Centro di Geomorfologia Integrata per l'Area del Mediterraneo” e “POLIMERI – Associazione Culturale”.

Projection Formats & Required Material
Ai fini dell’ammissione al concorso “Visioni Verticali - Ambiente e Territori”, le opere dovranno avere i seguenti requisiti e specifiche tecniche:
 la durata dei cortometraggi non dovrà essere superiore a 20 minuti (inclusi i titoli di
coda). In casi eccezionali l’organizzazione si riserva il diritto di accettare opere di durata
maggiore;
la durata dei documentari non dovrà essere superiore a 50 minuti (inclusi i titoli di
coda). In casi eccezionali l’organizzazione si riserva il diritto di accettare opere di durata
maggiore;
 le opere dovranno essere inviate nella loro lingua originale. Qualora la lingua originale sia diversa dalla lingua italiana, le opere dovranno essere fornite di sottotitoli in lingua inglese o italiana;
 I produttori e/o gli aventi diritti delle opere selezionate dovranno trasmettere, all'indirizzo di posta elettronica ordinaria vvambienteeterritori@gmail.com, entro e non oltre i 7 (sette) giorni lavorativi successivi alla comunicazione ufficiale di selezione, il seguente materiale relativo all'opera candidata:
- Copia digitale in alta definizione per la proiezione del film (senza sottotitoli ma con grafiche e cartelli originali), tramite digital delivery. I formati di proiezione accettati sono: Apple ProRes o H264;
- File .srt con i sottotitoli in inglese o italiano, qualora la lingua originale fosse diversa dall’italiano;
- High res. poster (.jpg o .tiff, 300 o più dpi)
- 2 High res. foto (.jpg o .tiff, 300 o più dpi delle dimensioni di 1000 pixels o più per lato)
- Foto digitale in primo piano del regista
- Biografia e filmografia del regista in inglese (e in italiano qualora disponibile) (massimo 500 caratteri)
- High resolution trailer di massimo 3’
- Sinossi in italiano (facoltativo per i film non italiani) e in inglese (massino 700 caratteri per catalogo)
- Sinossi breve in italiano (facoltativo per i film non italiani) e in inglese (massino 300 caratteri per materiale stampa)
- Informazioni status anteprime
- Informazioni presenza ai festival ed eventuali premi precedenti a “Visioni Verticali - Ambiente e Territori”
- Paese/i di produzione/co-produzione (specificare il co-produttore principale)
- Crediti principali del film (capi-reparto e attori protagonisti)

Il mancato invio del materiale sopra indicato può comportare, ad insindacabile giudizio dell’organizzazione del Festival, l’esclusione dalla selezione, anche successivamente alla definitiva pubblicazione sul sito internet del Festival dell’elenco dei film selezionati.

Una volta confermata la presenza a “Visioni Verticali - Ambiente e Territori” del film selezionato, l’ufficio comunicazione si riserva il diritto di utilizzare estratti del film della durata massima di 3 minuti consecutivi a fini promozionali a livello sia nazionale sia internazionale.

L’iscrizione di un'opera a “Visioni Verticali - Ambiente e Territori” comporta, per tacito consenso, manifestato attraverso l'iscrizione al Festival dell'opera tramite la piattaforma online “FilmFreeway”, la disponibilità gratuita (non in esclusiva) a “C.G.I.A.M. - Centro di Geomorfologia Integrata per l'Area del Mediterraneo” e “POLIMERI – Associazione Culturale” dei diritti di utilizzazione dell’opera per gli usi connessi al Festival, autorizzando, altresì, la pubblica proiezione dell'opera durante lo svolgimento del medesimo.
L’organizzazione avrà, senza limiti di tempo e gratuitamente, tutti i diritti di utilizzazione, diffusione e duplicazione delle opere iscritte al presente bando, esclusivamente per fini culturali, di ricerca, didattici, non-profit, di promozione del Festival e per iniziative ad esso correlate, anche in sedi e contesti diversi dalla rassegna.
In ogni caso, è escluso lo scopo di lucro e l’utilizzo commerciale delle opere.

L’iscrizione comporta inderogabilmente l’inserimento delle opere pervenute nell’archivio digitale del Festival.

I produttori e distributori di tutti i film selezionati si impegnano a menzionare nella loro pubblicità e materiale pubblicitario (poster, cartelle stampa, trailer, sito web, ecc.) la selezione del film al Festival, presentando il logo che sarà fornito dal Festival. Il logo non può in nessun caso essere modificato o alterato senza la preventiva autorizzazione del Festival. Qualsiasi pubblicazione con il logo deve essere approvata dal Festival.
Il film vincitore dovrà riportare l’indicazione del riconoscimento ottenuto su tutti i materiali promozionali e in tutte le forme di distribuzione (sala, home video, VOD), secondo la grafica ufficiale predisposta e fornita dal Festival.

Tutte le opere selezionate per il Festival saranno depositate e consultabili presso il “CESAM –Centro Sperimentale delle Arti Mediterranee” (una delle direzioni del CGIAM), la cui mission è incentrata sulla promozione della ricerca scientifica nel campo delle arti e sulla diffusione della cultura artistica in ogni sua espressione, tra cui quella cinematografica, fotografica e teatrale, nonché delle forme di spettacolo dal vivo attraverso il sostegno alla produzione.
Dette opere andranno a costituire una collezione di documentari unica in Italia, accessibile liberamente da studenti, studiosi e pubblico generico.
A richiesta del detentore dei diritti, l’opera potrà essere rimossa dall’archivio suddetto.
L’organizzazione del Festival “Visioni Verticali - Ambiente e Territori”, il “C.G.I.A.M. - Centro di Geomorfologia Integrata per l'Area del Mediterraneo” e “POLIMERI – Associazione Culturale” declinano ogni responsabilità per la riproduzione di opere contenenti materiale coperto da diritto d’autore, per il quale non sia stata regolarizzata la situazione con la SIAE (per il quale il sottoscrittore dell'opera presso il Festival assume ogni responsabilità).

Qualora fosse impedita, in tutto o in parte, la possibilità di regolare e totale svolgimento “in presenza” della manifestazione, anche a causa della normativa per il contenimento dell’epidemia da Covid-19, “Visioni Verticali - Ambiente e Territori”, edizione 2022, sarà organizzato con modalità di fruizione online.
A tal fine, sin da ora, con l'iscrizione dell'opera al presente bando di concorso, il partecipante accetta che la proiezione sia effettuata per il tramite di piattaforme web, concedendo la disponibilità gratuita (non in esclusiva) a “C.G.I.A.M. - Centro di Geomorfologia Integrata per l'Area del Mediterraneo” e “POLIMERI – Associazione Culturale” dei diritti di utilizzazione e diffusione dell’opera sul web per gli usi connessi alla manifestazione e per il tempo della manifestazione.

La richiesta di ammissione al Festival implica l’accettazione incondizionata delle condizioni e dei termini di cui al presente regolamento.
Il presente regolamento è redatto in italiano e in inglese; in caso di problemi interpretativi, fa fede la versione italiana.
Ai sensi della legge 196/03 e s.m.i. i dati saranno trattati ai soli fini connessi all’organizzazione del Festival, “Visioni Verticali - Ambiente e Territori” dall’associazione “C.G.I.A.M. - Centro di Geomorfologia Integrata per l'Area del Mediterraneo” e da “POLIMERI – Associazione Culturale”.
L'organizzazione si riserva il diritto di modificare le regole con congruo preavviso.
La organizzazione del Festival si riserva il diritto di prendere decisioni relative a questioni non previste dal presente regolamento. Il partecipante riconosce e accetta che tutte le questioni saranno decise dagli organizzatori del Festival e dalla Direzione Artistica a loro esclusiva discrezione.

Per ogni eventuale controversia è competente il Foro di Potenza.

Rules & Terms
Entries for the competition under this call for entries must be received no later than September 1, 2022 and can only be made through the FilmFreeway portal (https://filmfreeway.com/VisioniVerticali). During data entry, payment of the entry fee may be required. If a film is not selected, any entry fee will not be refunded.
Entries received by email or through other means will not be considered; similarly, incomplete or misleading entries will not be considered. In case of cancellation of the entry or in case the film is not eligible the entry fee, if any, will not be refunded.

Participation in the competition is open to any person of legal age or duly authorized by parents or legal guardians. For minors, specific authorization for participation in the competition is required from both parents or from the parent exercising parental authority or, in their absence, from the guardian. This authorization must contain the first name, last name, identity card and signature of both parents or only the parent exercising parental authority or legal guardian and must be sent to the regular e-mail address: ambienteterritori@visioniverticali.it
Each author and/or producer may enter more than one work in the competition.

By entering the contest, each individual author is liable for the content of his or her works. Video clips, industrial, advertising and propaganda videos are not allowed. Under no circumstances will particularly and/or gratuitously violent or vulgar works and/or rough cuts, trailers or unfinished projects be accepted. Similarly, works that do not meet the technical requirements for a good quality public screening may be refused participation in the competition.

The author, by entering the contest, declares and guarantees that the rights of the work are his or her own and that it does not infringe on any rights, including the copyright or moral rights of any person, firm or corporation, the rights of third parties (other authors, portrayed subjects, assignees of rights, etc.), musical rights, the right to privacy, etc.
Should the work present content that is not owned by the participant, the participant agrees to assume all necessary releases and authorizations for participation in the Festival. In any case, the participant in the festival and/or the author of the work relieve the organization of "Visioni Verticali - Environment and Territories", the "C.G.I.A.M. - Centro di Geomorfologia Integrata per l'Area del Mediterraneo" and "POLIMERI - Associazione Culturale" from any responsibility, claim, request for damages and/or expenses advanced by anyone.

Projection Formats & Required Material
For the purpose of admission to the "Vertical Visions - Environment and Territories" competition, works must have the following requirements and technical specifications:
the length of the short films shall not exceed 20 minutes (including the credits
coda). In exceptional cases, the organization reserves the right to accept works of a longer duration
longer;
the duration of documentaries shall not exceed 50 minutes (including credits
end credits). In exceptional cases, the organization reserves the right to accept works of a longer duration
longer;
works must be submitted in their original language. If the original language is other than Italian, works must be provided with English or Italian subtitles;
Producers and/or rights holders of the selected works should send, to the ordinary e-mail address vvambienteeterritori@gmail.com, no later than 7 (seven) working days after the official selection notice, the following material related to the nominated work:
- High-definition digital copy for the screening of the film (without subtitles but with original graphics and signs), via digital delivery. Acceptable projection formats are: Apple ProRes or H264;
- .srt files with English or Italian subtitles if the original language is other than Italian;
- High res. poster (.jpg or .tiff, 300 or more dpi).
- 2 High res. photos (.jpg or .tiff, 300 or more dpi sized 1000 pixels or more per side)
- Digital close-up photo of the director
- Biography and filmography of the director in English (and in Italian if available) (maximum 500 characters)
- High resolution trailer of maximum 3'
- Synopsis in Italian (optional for non-Italian films) and in English (maximum 700 characters per catalog)
- Short synopsis in Italian (optional for non-Italian films) and in English (max. 300 characters per press material)
- Preview status information
- Festival attendance information and any previous awards to "Visioni Verticali - Ambiente e Territori"
- Country(ies) of production/co-production (specify main co-producer)
- Main credits of the film (department heads and lead actors)

Failure to submit the above material may result, at the sole discretion of the Festival organization, in exclusion from the selection, even after the final publication on the Festival website of the list of selected films.

Once the presence of the selected film at "Visioni Verticali - Ambiente e Territori" has been confirmed, the communication office reserves the right to use excerpts of the film of a maximum duration of 3 consecutive minutes for promotional purposes both nationally and internationally.

The registration of a work to "Visioni Verticali - Ambiente e Territori" implies, by tacit consent, manifested through the registration to the Festival of the work through the online platform "FilmFreeway", the free availability (non-exclusive) to "C.G.I.A.M. - Centro di Geomorfologia Integrata per l'Area del Mediterraneo" and "POLIMERI - Cultural Association" of the rights of use of the work for uses related to the Festival, authorizing, also, the public screening of the work during the course of the Festival.
The organization will have, without time limits and free of charge, all rights of use, dissemination and duplication of the works entered in this call, exclusively for cultural, research, educational, non-profit, promotion of the Festival and for initiatives related to it, even in venues and contexts other than the festival.
In any case, profit-making and commercial use of the works is excluded.

Entry strictly entails the inclusion of the works received in the Festival's digital archive.

Producers and distributors of all selected films agree to mention in their publicity and publicity materials (posters, press kits, trailers, website, etc.) the selection of the film at the Festival, presenting the logo that will be provided by the Festival. Under no circumstances may the logo be modified or altered without the prior permission of the Festival. Any publication with the logo must be approved by the Festival.
The winning film must bear the indication of the award obtained on all promotional materials and in all forms of distribution (theatrical, home video, VOD), according to the official graphics prepared and provided by the Festival.

All the works selected for the Festival will be deposited and available for consultation at the "CESAM -Experimental Center for Mediterranean Arts" (one of the directorates of CGIAM), whose mission is focused on the promotion of scientific research in the field of the arts and the dissemination of artistic culture in all its expressions, including film, photography and theater, as well as live performance forms through support for production.
Said works will form a unique documentary collection in Italy, freely accessible by students, scholars and the general public.
At the request of the rights holder, the work may be removed from the aforementioned archive.
The organization of the Festival "Visioni Verticali – Environment and Territories", the "C.G.I.A.M. - Centro di Geomorfologia Integrata per l'Area del Mediterraneo" and "POLIMERI - Cultural Association" disclaim all responsibility for the reproduction of works containing copyrighted material, for which the situation with the SIAE has not been regularized (for which the subscriber of the work at the Festival assumes all responsibility).

Should it be prevented, in whole or in part, the possibility of regular and total "in-person" conduct of the event, including due to the legislation for the containment of the Covid-19 epidemic, "Vertical Visions - Environment and Territories", edition 2022, will be organized with online mode of fruition.
To this end, as of now, with the entry of the work in this call for entries, the participant agrees that the screening will be carried out through web platforms, granting the free availability (non-exclusive) to "C.G.I.A.M. - Center for Integrated Geomorphology for the Mediterranean Area" and "POLIMERI - Cultural Association" of the rights of use and dissemination of the work on the web for uses related to the event and for the time of the event.

Application for admission to the Festival implies unconditional acceptance of the conditions and terms set forth in these regulations.
These regulations are written in Italian and English; in case of interpretation problems, the Italian version shall prevail.
Pursuant to law 196/03 as amended, the data will be processed only for purposes related to the organization of the Festival, "Visioni Verticali – Environment and Territories" by the association "C.G.I.A.M. - Centro di Geomorfologia Integrata per l'Area del Mediterraneo" and "POLIMERI - Associazione Culturale".
The organization reserves the right to change the rules with due notice.
The Festival organization reserves the right to make decisions on matters not covered by these rules. The participant acknowledges and agrees that all matters will be decided by the Festival organizers and Artistic Management at their sole discretion.

The Court of Potenza shall have jurisdiction over any disputes.