"Mauro Bolognini" Film Festival
Festival biennale. Precedenti edizioni: 2004, 2006, 2008, 2010, 2012, 2014, 2016, 2018


A distanza di alcuni anni dalla scomparsa dell’autore, il Centro Mauro Bolognini, dal 2001 impegnato nella ricerca e nella valorizzazione dell’attività di Bolognini, ha voluto intensificare gli sforzi, creando e dedicando alla sua memoria la rassegna cinematografica, "Mauro Bolognini" Film Festival.
La manifestazione nasce come occasione per riavvicinarsi e approfondire la conoscenza con un regista appena sfiorato, partendo dal cuore nevralgico della sua filmografia, il rapporto diretto e vitale con la letteratura. La letteratura per Bolognini infatti non è solamente una fonte d’ispirazione per circa la metà dei suoi film (19 pellicole su 43 recano infatti la dicitura “tratto da...”), ma il riuscito tentativo di dialogo tra carta stampata e immagine riflessa sullo schermo, un cammino che affronta, nei suoi capolavori di maggior successo al fianco di Pasolini, Moravia, Pratolini, compagni e collaboratori indispensabili per la propria maturazione artistica. Affascinati dalla sua sensibilità e capacità di riscrivere il testo originario trasformandolo in fotogrammi, abbiamo voluto omaggiare Bolognini, con tre giornate interamente dedicate ai sottili equilibri, ai contrasti, alle magnifiche commistioni, tra cinema e letteratura.
Il “MBFF”, nato con l’intento di diventare un appuntamento che ogni due anni la città dedicherà al suo regista, fortemente voluto e sostenuto dal Centro Mauro Bolognini, oltre ad essere un doveroso omaggio, spera di diventare un momento di riflessione e approfondimento sulla possibilità di vedere il cinema, non solo come un fenomeno industriale e commerciale, riscoprendone l’antica origine “culturale”!

Concorso internazionale (euro 1.500 e trofeo Mauro Bolognini)
Premio del pubblico (500)
Premio produzione (1.000 e trofeo Manolo Bolognini)
Premio per lo sviluppo (1.000)

Scadenza cortometraggi 31 luglio ogni due anni
Mauro Bolognini Film Festival 2020
Pistoia 13-15 Novembre 2020
CONCORSO CORTOMETRAGGI
IX edizione (1° edizione 2004)

Bando di Concorso

Il Centro Mauro Bolognini di Pistoia – rappresentato dai soci Brigata del Leoncino, Comune di Pistoia, Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia – organizza la nona edizione del concorso Mauro Bolognini Film Festival, riservato a registi italiani e stranieri che abbiano realizzato cortometraggi su qualsiasi supporto in pellicola o digitale.
Possono partecipare al Festival filmati posteriori al 1 gennaio 2019, di una durata non superiore ai 30 minuti, titoli di testa e di coda compresi. Il comitato di selezione può discrezionalmente accettare, in via eccezionale, film più lunghi o realizzati in altra data.
Per iscriversi al Concorso e partecipare alla selezione, i partecipanti potranno scegliere una delle due modalità:
1) iscrizione on line sulla pagina MBFF della piattaforma internazionale FilmFreeway (https://filmfreeway.com/MauroBologniniFilmFestival ) entro il 31 luglio 2020.
2) iscrizione cartacea con l'invio di due dvd sulla confezione dei quali dovrà essere indicato il titolo. Le opere dovranno essere spedite, unitamente a una scheda con sinossi e dati tecnici firmata dagli autori, al seguente indirizzo: Centro Mauro Bolognini, Corso Gramsci 125, 51100 Pistoia, attenendosi alle modalità richieste, entro e non oltre il 31 luglio 2020. Farà fede la data del timbro postale di partenza.
Dovrà essere indicato il formato originale, la durata e l’anno di realizzazione, nonché nome ed indirizzo dell’autore o del responsabile della produzione. Per consentire una corretta trascrizione dei dati sul catalogo ufficiale della manifestazione, si invitano i partecipanti a compilare correttamente, in ogni loro parte, le singole voci. Sono gradite significative foto del film.
Ogni autore può partecipare con una sola opera.
Tutti i film non in italiano dovranno essere inviati in originale e sottotitolati in italiano. La Direzione del MBFF si riserva di accettare film sottotitolati in inglese o altra lingua, ma questo potrà avvenire solo in casi eccezionali e motivati dalla alta qualità del prodotto e dalla relativa rilevanza del sottotitolato.
Una qualificata giuria (di cui faranno sicuramente parte il Presidente Roberto Cadonici e il Direttore artistico Gabriele Cecconi) entro il 22 ottobre 2020 procederà alla selezione dei cortometraggi ammessi al Concorso, che saranno inseriti in una graduatoria di merito e che saranno proiettati nel corso del Film Festival (domenica 15 novembre 2020).
Al termine della proiezione, saranno assegnati due premi direttamente nelle mani dei vincitori:
- Premio al migliore cortometraggio (assegnato dalla giuria degli esperti): Trofeo MBFF e assegno di 1.500 euro.
- Premio del Pubblico (assegnato dal pubblico votante in sala il 15 Novembre 2020): assegno di 500 euro, forniture tecniche Panalight (se confermate).
Agli autori dei cortometraggi selezionati sarà offerta l’ospitalità per due persone, per permettere loro di essere presenti in sala al momento della proclamazione del vincitore. Se il vincitore non sarà presente, il premio sarà assegnato a chi segue nella graduatoria di merito.
Le decisioni della giuria sono inappellabili. Non potrà far parte della giuria chiunque abbia interesse alla produzione o alla distribuzione dei film in competizione.
Ciascun autore risponde del contenuto delle proprie opere.
Tutti i partecipanti prendono parte di diritto anche al premio per la produzione intitolato a Manolo Bolognini. La scelta verrà fatta all’interno delle opere pervenute al MBFF 2020 in tutte le tipologie di concorso, e non necessariamente tra le opere selezionate per la fase finale.

La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento; alla direzione del Festival spetta il giudizio finale sui casi controversi e su quanto non espressamente previsto.