Documentaria, a documentary film festival, gets back to Palermo from 3th to 10th of December at the Cantieri Culturali alla Zisa. Eight days of events entirely dedicated to the cinéma du réel: competitions, screenings, debates with filmmakers, seminars, concerts, master-classes and workshops. The seventh edition presents three main sections for which are launched this call for entries:

VISIONI DAL MONDO - International competition
The festival section dedicated to the best international productions. This year’s topic is “The roots of violence”, which is focused on conflicts or wars worldwide. Finalist works will concur for the Best international documentary (1000€)

VISIONI DOC ITALIA - National competition
The competition aims to select the best Italian documentaries. The selected works will concur to several prizes, among which the award Best Italian documentary (1000€)

VISIONI ETNOGRAFICHE - Out of competition
This non-competitive section is curated by the international collective Quintal and is addressed to the best ethnographic documentaries about Brazil.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------

Documentaria, festival del cinema documentario, torna a Palermo dal 3 al 10 dicembre, ai Cantieri Culturali alla Zisa, con otto giorni di eventi interamente dedicati al cinema del reale: concorsi, proiezioni, incontri con i registi, focus e retrospettive, dibattiti, seminari, concerti, master-class e workshop.
Tre le sezioni principali, a cui si rivolge il bando di questa sesta nuova edizione:

VISIONI DAL MONDO - Concorso internazionale
Il concorso internazionale di Documentaria rivolto alla miglior produzione estera. Tema di questa sezione: “Le radici della violenza”, un focus sulle guerre e i conflitti nel mondo. Le opere finaliste concorreranno al titolo Miglior documentario internazionale (1.000€).

VISIONI DOC ITALIA - Concorso nazionale
Il concorso nazionale rivolto alla miglior produzione italiana. Le opere finaliste, realizzate da registi italiani, concorreranno a numerosi riconoscimenti e premi, tra cui il titolo di Miglior documentario italiano (1.000€)

VISIONI ETNOGRAFICHE - Fuori concorso
Sezione non competitiva del festival, curata dal collettivo internazionale Quintal, rivolta alle migliori produzioni di antropologia visuale realizzato in Brasile.

The awards’ financial resources for the VII edition of Documentaria amount to a total of 3,000€

All the documentaries in competition in the national contest VISIONI DOC ITALIA are considered for the “Miglior documentario italiano” (Best Italian documentary) award, for whom is expected a budget of 1,000€ to be assigned to the director of the winning documentary.

All the selected documentaries for the section VISIONI DAL MONDO will be considered for the “Miglior documentario internazionale” (Best international documentary) award, for whom is expected a budget of 1,000€ to be assigned to the director of the winning documentary.
All the selected documentaries are considered for the Premio Ambiente (Environment award), for whom is expected a budget of 1,000€ to be assigned to the director of the winning documentary.

Other awards and acknowledgements:
Best Editing
Best Photography
Documentaria special mention
Public award

All the awarded works will receive a plaque related to the received award and a personalized certificate.
Partnerships with institutions external to the festival are under development in order to establish other special awards, which will eventually be attributed according to the terms given by the external bodies themselves.

----------------------------- ENGLISH -----------------------------

ART. 1

The 7th edition of Documentaria, a documentary film festival, will take place in Palermo, from 3th to 10th December 2022, at the Cantieri Culturali alla Zisa.

ART. 2 CONDITIONS OF PARTICIPATION

Documentaries must comply with the following conditions in order to be submitted to the festival:

2.1a For the VISIONI DOC ITALIA, no thematic restrictions are applied to any documentary. Such documentaries must have been produced after the 1st of January 2020 by Italian directors and must have a minimum length of 40 minutes.

2.1b For the VISIONI DAL MONDO there are no restrictions regarding countries of origin. Documentaries must have been produced after January 1st 2020, have a minimum length of 40 minutes and must be related to this year’s topic. “The roots of violence” intends to investigate conflicts in the world and explore the reasons that may plunge people and nations into the spiral of violence.

2.1c The not-competitive section VISIONI ETNOGRAFICHE admits ethnographic documentaries and works of visual anthropology with a minimum length of 40 minutes. This year’s focus is on ethnographic productions about Brasil, as recognition of the Brazilian winner of VISIONI DAL MONDO in the Documentaria's past edition. Therefore, works investigating Brazilian history, traditions narratives, and cultural expressions will be considered for the selection.

2.2 Documentaries may have participated in other festivals and may have already been distributed through cinemas and television as long as they are not free-distributed online at the time of submission and until the end of the festival. Nevertheless, unreleased films, national and regional premieres will be preferred during the selection process.

2.3 The artistic management team of the festival, reserve the right, only in exceptional cases, to make exceptions from the terms listed above.

ART. 3 DOCUMENTARY REGISTRATION

3.1 Entries wishing to participate in the Documentaria selections must register via the FilmFreeway platform, from 31st May and no later than 31st August 2022, on the dedicated link https://filmfreeway.com/festival/DOCUMENTARIA
Under penalty of exclusion, each documentary must make available the link for streaming the film on the website www.filmfreeway.com.

It is also possible to apply by sending an email to the secretary of the festival (documentariafestival@gmail.com). The subject of the email must be: “Application + Name of the documentary”; it has to include: a private link for the streaming of the documentary, a synopsis, credits, poster, biography of the director and proof of payment of the admission fee (to be paid by PayPal to the address: artesenzafine@gmail.com)

3.2 The admission fee to the competitions VISIONI DOC ITALIA or VISIONI DAL MONDO is 10€. Admission to the out-of-competition section VISIONI ETNOGRAFICHE is free.

3.3 If films are in a language other than Italian, an Italian or English subtitled version must be provided.

3.4 Festival registration is binding and cannot be cancelled whatsoever after the final deadline

3.5 The filmmakers and/or the producers are responsible for the content of the submitted film. They must declare not infringing any copyright or right of third parties and they authorize explicitly the use of their works for the purposes of Festival activities.

ART. 4 SELECTED WORKS

4.1 The finalist works of the 7th edition will be unquestionably decided by the Artistic Direction of Documentaria which, during the selection process, may be supported by a Selection Committee. In case of selection, the filmmaker and/or the producer of the film will be informed by email or through the contacts provided during the registration process.

4.2 Within 7 days from the official communication of being selected, the filmmaker and/or the producer commit to sending the following documents and attachments to the administration office:
A copy in high-resolution of the film for the official screening at the festival (it can be downloaded or sent via mail/courier) preferably in .mov or .mp4 [H264 or Apple Pro Res 422] or in DCP. Sending the film in any other file format must be previously discussed with the Festival Direction.
Trailer or teaser in Italian and/or English (minimum 30 seconds, maximum 120 seconds) that will be viewable online on the official Festival website. If the trailer is not provided, 30 seconds of the film will be chosen at the author's convenience.
Detailed technical data sheet of the work with credits.
Short synopsis (max 500 characters) and long synopsis (max 1500 characters) of the film
Director’s filmography (in English and/or Italian, max 1500 characters)
Digital poster + 1 director's photo + 4 set photos.Files must be sent in high resolution (300 dpi minimum)

For documentaries in a language other than Italian, it is mandatory to attach Italian or English Dialogue List and Italian or English subtitles in .srt
Files may be sent by e-mail to documentariafestival@gmail.com or in data storages, using a courier service, to Documentaria address: Documentaria c/o Satta - Via A. Lo Bianco 23, 90144 Palermo, Italy.
Documents provided will not be returned and will remain at the disposal of Documentaria. Shipping costs for films and documents are to be paid by the candidates.

The promotional and illustrative materials will be used during the press conferences, in the catalogue or in the website. In addition, they will be made available to television channels and accredited journalists who may freely transmit and/or publish such materials. The organizers have the faculty of promoting and broadcasting audio and video extracts of the selected work (for a maximum duration of 60 seconds) through various means of communication such as press, internet and other official festival channels.

4.3 The filmmaker and/or producer are responsible for the accuracy of the data provided which, in case of selection, will be used in the Festival’s promotional and communication materials.

4.4 All information and documents relative to the proposed works will be stored in the Festival archive for internal documentation purposes and will be available on the website of the Festival without time restriction.

4.5 When the filmmaker or producer accepts the official invitation to the Festival, they undertake to not withdraw the work from the competition. In the event that the film is subsequently withdrawn by the filmmaker and/or producer, they will pay, as compensation, a €500 penalty fee to the Festival.

ART. 5 SCREENINGS

5.1 The selected films will be screened during the days of the Festival and judged by one or more juries coordinated by the Festival Artistic Direction. The decisions of the juries are final.

5.2 There are no screening fees for all selected films. Screening rights are therefore granted to the Festival free of charge.

ART. 6 DATES, PLACES AND HOURS

6.1 Dates, places and hours of each screening will be communicated to the authors in November 2022. However, they may be changed by the Direzione Artistica without any warning limit, but with timely notice to the interested parties.

6.2 If any circumstances beyond our control prevent the Festival from happening in person, La Direzione Artistica has the right to organize the event in streaming mode.

ART. 7 AWARDS

7.1 The awards’ financial resources for the VII edition of Documentaria amount to a total of 3,000€, divided into three:
All the documentaries in competition in the national contest VISIONI DOC ITALIA are considered for the “Miglior documentario italiano” (Best Italian documentary) award, for whom is expected a budget of 1,000€ to be assigned to the director of the winning documentary.
All the selected documentaries for the section VISIONI DAL MONDO will be considered for the “Miglior documentario internazionale” (Best international documentary) award, for whom is expected a budget of 1,000€ to be assigned to the director of the winning documentary.
All the selected documentaries are considered for the Premio Ambiente (Environment award), for whom is expected a budget of 1,000€ to be assigned to the director of the winning documentary.
Other awards and acknowledgements:
Best Editing, Best Photography, Documentaria special mention, Public award.

7.2 All the awarded works will receive a plaque related to the received award and a personalized certificate. Partnerships with institutions external to the festival are under development in order to establish other special awards, which will eventually be attributed according to the terms given by the external bodies themselves.

7.3 Whereas a work wins a prize or a special recognition, directors and producers undertake to insert the laurel of the prize or recognition in the opening credits of the piece.

ART. 8 ACCOMODATION

8.1 The directors of the finalist works for the VISIONI DOC ITALIA contest, will be invited to present their own piece to the public of Documentaria during the days of the Festival. The Festival will provide coverage of the travel expenses (related to the national territory) as well as the accommodation for a night. The director and/producer of the film, winner of the “Miglior Documentario Italiano” (Best italian documentary) award, will be invited to the Festival on the day of the award ceremony.

8.2 The awarded directors in the section VISIONI DOC ITALIA and VISIONI DAL MONDO will be invited to the video call during the day of the award ceremony or to provide a recorded video greeting of a maximum of 180 seconds. In addition, all the authors of the awarded works will receive a plaque and a certificate.

ART. 9 RESPONSIBILITY

9.1 Documentaria undertakes to use the information given by the author and/or producer according to the articles 13-14 from GDPR 2016/679-(General Data Protection Regulation). Documentaria declines any responsibility in case of incorrect or missed reception of the documentation of registration, due to the transmission by any means and for any reason.

9.2 The organizers have the authority to address any case that is not expected in this regulation. In case of extreme necessity, they reserve the right to interrupt, suppress, defer the festival or edit the present regulation, at any moment, depending on the needs of its conduction. No damage of any kind will be granted to the participants according to the mentioned possibilities.

9.3 The participation in the VII edition of Documentaria implies the acceptance of this regulation in its entirety.

------------------------------- ITALIANO -------------------------------

ART. 1
La VII edizione di Documentaria, festival del cinema documentario, si svolgerà a Palermo, dal 3 al 10 dicembre, presso i Cantieri Culturali alla Zisa

ART. 2 CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

Possono essere presentati al festival i documentari che rispettano le seguenti condizioni:

2.1a Per la sezione VISIONI DOC ITALIA sono ammesse opere documentaristiche senza vincoli tematici. Le opere devono essere stata realizzate da registi italiani dopo il 1° gennaio 2020 e devono avere una durata minima di 40 minuti.

2.1b Per la sezione VISIONI DAL MONDO sono ammesse opere documentaristiche internazionali, senza vincoli di provenienza. Le opere devono essere state prodotte dopo il 1° gennaio 2020, avere una durata minima di 40 minuti e avere attinenza con il tema di quest’anno, “Le radici della violenza”, che intende far luce sulle tensioni e i conflitti nel mondo o indagare le ragioni che trascinano i popoli e le nazioni verso l’abisso della guerra.

2.1c Per la sezione fuori concorso VISIONI ETNOGRAFICHE sono ammessi documentari etnografici e opere di antropologia visuale di una durata minima di 40 minuti. Tema di quest’anno sarà la produzione etnografica legata al Brasile, paese vincitore della precedente edizione, nella sezione Visioni dal mondo; verranno dunque prese in considerazione, ai fini della selezione, opere che raccontino e indaghino le narrative, le tradizioni, la storia e le espressioni culturali brasiliane.

2.2 I documentari possono aver partecipato ad altri festival ed avere avuto già una distribuzione nelle sale o in tv, purché, al momento dell’iscrizione e fino alla fine del Festival, non siano distribuiti gratuitamente sul web. L’anteprima nazionale e l’anteprima regionale sono comunque considerati fattori preferenziali nel momento della selezione.

2.3 A discrezione della direzione artistica, e solo in casi eccezionali, sono possibili deroghe alle condizioni di ammissione sopra indicate

ART. 3 ISCRIZIONE DOCUMENTARI

3.1 Le opere che intendono partecipare alle selezioni di Documentaria possono iscriversi tramite le piattaforma FilmFreeway, a partire dal 31 maggio e non oltre il 31 luglio 2022, alla pagina riservata al festival (https://filmfreeway.com/festival/DOCUMENTARIA). Pena l’esclusione, ogni film dovrà rendere disponibile sul sito www.filmfreeway.com il link per la visione in streaming del film.
E’ possibile iscrivere il documentario anche tramite l’invio di una mail alla segreteria del Festival (documentariafestival@gmail.com). La mail deve avere come oggetto la dicitura “Iscrizione + Nome film”, riportare un link privato per la visione in streaming del documentario, contenere sinossi, biografia regista, locandina, lista dei credits e ricevuta di pagamento fee d’iscrizione da versare tramite paypal all’indirizzo artesenzafine@gmail.com

3.2 Per iscrivere la propria opera ai concorsi Visioni Doc Italia o Visioni dal mondo è prevista una fee d’iscrizione di 10€
L’iscrizione alla sezione non competitiva Visioni etnografiche è gratuita.

3.3 Per i film in una lingua diversa dall’italiano deve essere resa disponibile una versione sottotitolata in italiano o in inglese.

3.4 L’iscrizione al festival è vincolante e non può essere cancellata in alcun modo dopo la deadline finale (12 luglio 2022).

3.5 L’autore del film e/o il produttore rispondono del contenuto delle opere inviate, dichiarano di aver assolto tutti i diritti d’autore verso terzi e concedono esplicita autorizzazione del loro uso nelle attività inerenti al Festival.

ART. 4 OPERE SELEZIONATE

4.1 La scelta delle opere finaliste al Festival è deliberata insindacabilmente dalla Direzione Artistica di Documentaria che, durante le operazioni di selezione, potrà avvalersi della collaborazione di una Commissione di Selezione. Nel caso in cui l’opera venisse selezionata per la VII edizione del Festival, l’autore e/o il produttore del film verranno informati via mail o tramite i contatti che fornirà durante l’iscrizione.

4.2 Entro 7 giorni dalla comunicazione della selezione, l’autore e/o il produttore si impegnano a far pervenire alla segreteria:
----> Copia in formato originale del film in alta risoluzione per la proiezione ufficiale al festival (downloadabile o via posta/corriere) preferibilmente in formato .mov o .mp4 [H264 o Apple Pro Res 422] o in formato DCP. L’invio in qualsiasi altro formato dovrà essere preventivamente concordato con la Direzione del Festival;
----> Trailer dell’opera in italiano e/o inglese (minimo 30, max 120 secondi). Nel caso in cui il trailer non fosse disponibile, 30 secondi del film a scelta dell’autore.
----> Scheda tecnica dettagliata con crediti dell’opera;
----> Sinossi breve (max 500 caratteri) + sinossi lunga (max 1500 caratteri) del film;
----> Biofilmografia del regista (in inglese e/o italiano, max 1500 caratteri);
----> Locandina digitale + 1 foto regista + 4 foto di scena. Il materiale dovrà essere fornito in alta risoluzione (min. 300 dpi);

Per i documentari in lingua diversa dall’italiano è richiesto l’invio della dialogue list e dei sottotitoli in inglese o in italiano in formato .srt

Il materiale potrà essere inviato per mail all’indirizzo documentariafestival@gmail.com o tramite supporto digitale spedito via corriere all’indirizzo Documentaria, Via A. Lo Bianco 23, 90144 Palermo (Alla cortese attenzione del direttore artistico Joshua Wahlen). Il materiale fornito non verrà restituito e resterà nella disponibilità di Documentaria. Le spese di spedizione dei film e dei materiali sono a carico dei presentatori dell’opera.
Il materiale promozionale e illustrativo sarà utilizzato durante la conferenza stampa, per la redazione del catalogo e sul sito Internet del festival, oltre che reso nella disponibilità delle televisioni e dei giornalisti accreditati presso il Festival, che potranno trasmettere e/o pubblicare liberamente detta documentazione. Si concede agli organizzatori la possibilità di promuovere e diffondere per mezzo stampa, sul web e sui canali ufficiali del festival estratti audio e video dell’opera della durata massima di 60 secondi.

4.3 L’autore e/o il produttore si fanno carico della veridicità dei dati forniti che, in caso di selezione, verranno utilizzati nei materiali di promozione e comunicazione del Festival.

4.4 Tutti i materiali relativi alle opere presentate alla VI edizione di Documentaria saranno conservati presso l’archivio del Festival per documentazione interna e resteranno disponibili sul sito del Festival senza limite di durata.

4.5 Nel momento in cui l’autore o la casa di produzione di un’opera accettano l’invito ufficiale del Festival, si impegnano a non ritirare il film dal Festival. Nel caso in cui l’opera venisse successivamente ritirata dall’autore e/o dal produttore, questi corrisponderanno al Festival, a titolo risarcitorio, una somma di 500€.

ART. 5 PROIEZIONI

5.1 Le opere selezionate saranno proiettate durante le giornate del festival e giudicate da una o più Giurie coordinate dalla Direzione del Festival. Le decisioni delle Giurie sono insindacabili.

5.2 Per tutte le opere selezionate non sono previste screening fees di proiezione. I diritti di proiezione durante le giornate del festival si ritengo quindi concessi a titolo gratuito.

ART. 6 DATE, LUOGHI E ORARI

6.1 Le date, i luoghi e gli orari delle singole proiezioni verranno comunicati agli autori nel mese di novembre 2022. Potranno comunque essere cambiati dalla Direzione Artistica senza limite di preavviso con tempestiva comunicazione agli interessati.

6.2 Laddove cause di forza maggiore impedissero lo svolgimento in presenza del Festival, la Direzione Artistica si riserva il diritto di organizzare il Festival in modalità streaming.

ART. 7 PREMI

7.1 La dotazione finanziaria dei premi per la VII Edizione di Documentaria ammonta ad un totale di 3.000€, così ripartite:
Tutte le opere in competizione nel Concorso nazionale Visioni Doc Italia concorrono all’assegnazione del Premio “Miglior documentario italiano”, per il quale è attualmente prevista una dotazione finanziaria di 1.000€, da attribuire al regista dell’opera vincitrice
Tutte le opere selezionate per la sezione Visioni dal Mondo concorreranno all’assegnazione del Premio “Miglior documentario internazionale”, per il quale è attualmente prevista una dotazione finanziaria di 1.000€, da attribuire al regista dell’opera vincitrice
Tutte le opere selezionate per la sezione Visioni dal Mondo e Visioni Doc Italia concorrono all'assegnazione del “Premio Ambiente”, per il quale è attualmente prevista una dotazione finanziaria di 1.000€, da attribuire al regista dell’opera vincitrice

Altri Premi e riconoscimenti:
Miglior montaggio - Miglior fotografia -Menzione speciale Documentaria - Premio del Pubblico

7.2 A tutte le opere premiate verrà consegnata una targa relativa al premio ricevuto e un certificato personalizzato. Sono in corso di definizione interlocuzioni con organismi esterni al Festival per istituire altri premi speciali che verranno eventualmente attribuiti secondo modalità indicate dagli organismi stessi. L’effettivo ammontare della dotazione finanziaria del festival sarà comunicato ufficialmente entro e non oltre il 30 ottobre. Entro la suddetta data, gli organizzatori si riservano la possibilità di diminuire o aumentare la dotazione dei premi.

7.3 Nel caso in cui un’opera risulti vincitrice di un premio o di una menzione speciale, registi e produttori si impegnano ad inserire l’alloro del premio o del riconoscimento nei titoli di apertura dell’opera.

ART. 8 OSPITALITÀ

8.1 I registi delle opere finaliste per il concorso VISIONI DOC ITALIA, saranno invitati a presentare la propria opera al pubblico di Documentaria durante le giornate del Festival. Il Festival provvederà a coprire i costi di viaggio (relativi al territorio nazionale) e alloggio per una notte. Il regista e/o il produttore dei film vincitore del premio “Miglior documentario italiano” verrà altresì ospitato dal festival il giorno della cerimonia di premiazione.

8.2 I registi premiati nelle sezionI VISIONI DOC ITALIA e VISIONI DAL MONDO , saranno invitati a collegarsi in video-call durante la giornata di premiazione o a fornire un video-saluto registrato di max 180 secondi. Tutti gli autori delle opere premiate riceveranno inoltre una targa e un attestato

ART. 9 RESPONSABILITÀ

9.1 Documentaria si impegna a usare le informazioni fornite dall’autore e/o produttore secondo l’informativa resa ai sensi degli articoli 13-14 del GDPR 2016/679 (General Data Protection Regulation). Documentaria declina ogni responsabilità in caso di errata o mancata ricezione della documentazione di iscrizione, dovuta alla trasmissione con qualsiasi mezzo e per qualsiasi motivazione.

9.2 Gli organizzatori hanno il potere di risolvere qualsiasi caso non previsto nel presente regolamento. In caso di estrema necessità, essi si riservano la facoltà di interrompere, sopprimere, differire la manifestazione o di modificare il presente regolamento, in qualsiasi momento, in funzione delle esigenze di conduzione della stessa. Nessun danno di qualunque natura verrà riconosciuto ai partecipanti in ragione delle menzionate possibilità.

9.3 La partecipazione alla VII edizione di Documentaria implica l’accettazione di questo regolamento nella sua interezza.