È indetta a Verona la Quarta Edizione di “Corti a Palazzo”, rassegna dedicata a cortometraggi di fiction e documentaristici di ogni genere, prodotti e girati in Veneto o al di fuori del Veneto da autori veneti negli anni 2016-2017. La partecipazione è quindi estesa anche a quegli autori veneti che abbiano prodotto e girato il proprio film in location diverse da quelle venete.

Per la selezione, l'Ufficio Cinema sarà coadiuvato da Luca Caserta (regista e filmmaker) e Adamo Dagradi (critico cinematografico). I film, selezionati a insindacabile giudizio della Giuria, saranno presentati dagli autori il 24 marzo 2018 presso la Sala Convegni del Palazzo della Gran Guardia di Verona a partire dalle ore 16.00.

CRITERI DI AMMISSIBILITÀ
-------------------------------------
Prima di iscrivere il proprio film al Festival, leggere con attenzione quanto segue: questo Festival è riservato ESCLUSIVAMENTE a cortometraggi e documentari prodotti e girati in Veneto o fuori dal Veneto da autori veneti negli anni 2016-2017.

ELEGIBILITY
-----------------
Before subscribing your movie to the festival, read carefully what's following: this Festival is intended ONLY for short films and documentaries produced and shooted in Veneto (Italy) or outside Veneto by Venetian authors in the years 2016-2017.

Rules & Terms

Qui di seguito il regolamento e le condizioni per partecipare a Corti a Palazzo. Il Partecipante è invitato a prenderne visione in ogni sua parte prima di iscrivere la propria opera al Festival.

1) Sono ammessi alla selezione (pena la squalifica) ESCLUSIVAMENTE cortometraggi e documentari girati in Veneto da autori veneti o girati da autori veneti al di fuori del Veneto negli anni 2016-2017.

2) La durata massima delle opere deve essere di 15' (per la fiction) e di 30' (per i documentari), compresi i titoli di testa e di coda. Qualsiasi genere e tecnica sono ammessi.

3) Qualora la lingua fosse diversa dall'italiano, il film deve essere sottotitolato in italiano.

4) Per partecipare alla selezione (pena l'esclusione), il file del film in alta definizione (o in alternativa in DVD o Blu-ray) dovrà pervenire entro le ore 13.00 del 12 febbraio 2018 a questo indirizzo: Verona Film Festival – Comune di Verona, Rassegna Corti a Palazzo, Via Leoncino 6, 37121 Verona, Italia. Il file del film in alta definizione può essere inviato anche tramite WeTransfer all’indirizzo e-mail veronafilmfestival@comune.verona.it.

5) L'iscrizione può essere effettuata anche tramite la piattaforma FilmFreeway, cercando "Corti a Palazzo".

6) È necessario inoltre inviare il materiale promozionale (breve sinossi, scheda tecnica, eventuale trailer), le foto del film in formato jpg ad alta risoluzione (300 dpi) e la locandina in formato pdf (300 dpi) via e-mail a: veronafilmfestival@comune.verona.it.

7) La partecipazione al Festival è gratuita. Non sono previste sezioni competitive né premi.

8) Con l’invio della propria opera il Partecipante autorizza gli Organizzatori del Festival a utilizzare il trailer, spezzoni o fotogrammi del film per fini promozionali e senza alcuno scopo commerciale, fino a un massimo di 3 minuti o del 10% totale dell’opera. Gli autori e tutti gli aventi diritto restano i legittimi proprietari dell’opera. Le opere pervenute non saranno restituite.

9) Tutti i film inviati devono essere opera originale dei rispettivi autori e non devono infrangere i diritti d’autore di terzi. È esclusiva responsabilità del Partecipante ottenere tutti i permessi e i diritti d’autore per materiali di terze parti inclusi nel film, compresi la musica, i loghi e i marchi, i copyright e tutte le altre proprietà intellettuali. Il Partecipante garantisce che l'opera iscritta e tutto il materiale presentato non costituisca plagio e/o contraffazione di opere altrui e non violi né in tutto né in parte i diritti di terzi di qualsivoglia natura (diritti d'autore e di proprietà intellettuale, diritti di immagine e della persona, etc.). Il Partecipante dichiara di essere in regola con tutti i diritti d’autore. In ogni caso il Partecipante s’impegna a tenere indenne l'Organizzazione del Festival da qualsivoglia richiesta o violazione dei suddetti diritti.

10) Tutte le opere ricevute saranno visionate dalla Giuria e di esse sarà fatta una selezione. La qualità realizzativa e i contenuti dell’opera saranno alcuni dei criteri qualificanti nella valutazione. Il giudizio finale della Giuria è insindacabile.

11) L’Organizzazione si riserva il diritto di proiettare le opere ricevute e il Partecipante s’impegna ad autorizzare gli Organizzatori alla proiezione del proprio film all’interno del Festival. Ogni Partecipante sarà preventivamente contattato dalla Segretaria del Festival per comunicare la selezione del film. Il Partecipante s’impegna inoltre a fornire agli Organizzatori regolare liberatoria per la proiezione dell’opera all’interno del Festival, senza che quest’ultima implichi il pagamento di alcun compenso in denaro agli autori e agli aventi diritto da parte degli Organizzatori del Festival.

12) Gli autori s’impegnano a far pervenire in tempo utile e a proprie spese l’opera nel formato originale o comunque in quello ritenuto più idoneo per garantire una buona proiezione in sala. Le copie DVD/Blu-ray o i file delle opere selezionate verranno trattenute e conservate nell’archivio dell’Ufficio Cinema – Verona Film Festival per consultazione interna e/o promozione del Festival senza alcuno scopo commerciale.

13) Gli autori dei film selezionati e gli eventuali accompagnatori saranno invitati dall’Organizzazione del Festival a presenziare alla proiezione delle opere il 24 marzo 2018 presso la Sala Convegni del Palazzo della Gran Guardia di Verona. Non sono previsti rimborsi spese. Le proiezioni avverranno in forma pubblica e gratuita.

14) Informativa sulla Privacy. Ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196, si informa che i dati personali del Partecipante, acquisiti dall’Organizzazione del Festival al momento dell’iscrizione, verranno trattati dai dipendenti dell’Ufficio Verona Film Festival del Comune di Verona e da eventuali collaboratori dello stesso, nel rispetto della citata normativa in materia di protezione dei dati personali, per consentire lo svolgimento dell'evento, nonché per il perseguimento delle finalità comunque connesse e/o collegate alla partecipazione al Festival e alla promozione dello stesso. Il conferimento dei dati personali è necessario per poter espletare quanto previsto nel presente regolamento. In ogni momento il Partecipante potrà esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003, tra i quali il diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali presso il Comune di Verona, l'aggiornamento, la rettificazione o, qualora vi abbia interesse, l'integrazione dei dati nonché la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge. Per esercitare tali diritti l’interessato dovrà rivolgersi all’Ufficio Verona Film Festival - Comune di Verona, Via Leoncino 6, 37121 Verona, Italia.

15) L’iscrizione e l’invio dell’opera al Festival implica la presa visione e la piena accettazione del presente regolamento in ogni sua parte.

1 Review

Overall Rating
Quality
Value
Communication
Hospitality
Networking
  • false
    Fare Cinema Produzione

    Festival ben organizzato. Grazie dell'ospitalità.

    March 2017
    Vff logo
    Response from festival:

    Gentile Fare Cinema, grazie! Buon lavoro!