(E)Migrants - Tales of who goes and who comes

An adventure made of three stories about (e)migrant through tales, feelings and through the eyes of someone who's gone abroad or someone who's gone back to Italy.
A socio-cultural and political overview about three different continents.
How the welcome has changed in forty years of migrations, by referring to these days.
Stories about Italian people. Life stories. Ourjoint stories.

  • Giuseppe Barbato
    Director
  • Giuseppe Barbato
    Writer
  • Giuseppe Barbato & Lorenzo Ricca
    Producer
  • Lucia Meli, Fonzino Pasquale, Letizia Maria Antonia, Coppola Luigi
    Key Cast
  • Lorenzo Ricca
    Photography director
  • Project Title (Original Language):
    (E)Migranti - Storie di chi va e chi viene
  • Project Type:
    Documentary
  • Genres:
    Historical, Docufiction
  • Runtime:
    9 minutes 52 seconds
  • Completion Date:
    December 31, 2016
  • Production Budget:
    200 EUR
  • Country of Origin:
    Italy
  • Country of Filming:
    Italy
  • Language:
    Italian
  • Shooting Format:
    1:66
  • Aspect Ratio:
    16:9
  • Film Color:
    Color
  • First-time Filmmaker:
    Yes
  • Student Project:
    No
  • XIII ed.Concorso video Memorie Migranti
    Gualdo Tadino (Pg)
    Italy
    March 7, 2017
    Finalist
Director Biography - Giuseppe Barbato

Joseph was born in Naples in 1983.

In Naples, completes his art studies until graduating in Stage Design at the Academy of Fine Arts in 2007.

A path that leads him to the knowledge of the vast artistic culture of Naples and the European Union, in various fields of interest. By doing so, it leads to experimentation painting, sculpture, photography.

It ‘from a young age in some exhibitions, including to Historical Arsenals to the Republic of Amalfi in 2002 and 2003

The interest in the artistic world involves him from all points of view: the first work experiences are to be found between 2003 and 2004, where she performed in summer entertainment staff, as a set designer and prop master.

In 2006, volunteer assistant art, furnishings and graphic under the direction of the Set Designer Maurizia Narducci, for the production of Titanus “Assunta Spina” – Raiuno – directed by R.Milani, with Michele Placido and Bianca Guaccero.

In the same year volunteer assistant art / furniture and graphic design by Renato Lori, Grundy Italy for the production of “O ‘professore’” – Canale 5 – directed M.Zaccaro, with S.Castellitto, L.Ranieri, P. Lanzetta.

Always as a volunteer is present in the drama “Il coraggio di Angela” – Raiuno – prod. Magnolia – Stage Design G.Calabria, directed L.Manuzzi with L.Savino, A.Tidona, G.Amato

As an assistant designer instead stands alongside the Production Designer Michela Papa, for the film “La sera della prima” – directed L.Cavallaro – prod. Bloopers s.r.l with F.Tripodi, G.Bellavia, U.Fancareggi in 2008

In 2007 he signed his first set design for television with “Te piace o presepe” – AGM – Raiuno – directed V.Marchesini, presented by L.Necco and Lorena Bianchetti.

It ‘production designer in the “short”: “La partita di biglie” directed M.Loi / M.d’ Onofrio – “Aldilà della porta” for the spot and directed L.Cestari and ministerial “Batti il tempo” directed C.Cozzolino .

He also runs the sets for the docu-drama “Rivoluzione e controrivoluzione 1799” – Padula – directed M.Becattini, prod. Digigraf s.r.l

He has taught in the A setting. S. 2008, and the A. S. 2009/2010 at the School of casoria M.L.King and the Institute Polispecialistico “St. Paul” of Sorrento.

In 2009, returns to the scene from the village.

In 2011, production designer for the upcoming independent film “New World Order” (first 6 months) regia.F.Ferrara prod.CTS Academy.

In 2012, graphic designer and assistant art of S.Cusano for the exhibition “Surriento & Surrender” at the Trianon theater in Naples, an exhibition on the history of the song Sorrento in the world. Prod.Fondazione Bideri.

In 2013 participates as a set designer for the ambitious project of the actor and director Andrea Baglio, experienced YouTuber, for his “Made in Chinema“, an innovative program of satire film, recorded in the studios of Cologno Monzese Mediaset and Sky.

In 2016 he began to direct the documentary: (E)migrants - Stories about people coming and going.

He currently lives and works between Naples and Rome.

Giuseppe nasce a Napoli nel 1983.

Nella città partenopea, porta a compimento i suoi studi artistici fino a diplomarsi in Scenografia presso l’Accademia di Belle Arti nel 2007.

Un percorso che lo porta alla conoscenza della vasta cultura artistica napoletana ed europea, nei più svariati campi d’interesse. Di fatto così, lo porta alla sperimentazione pittorica, scultorea, fotografica.

E’ presente sin dalla giovane età in alcune mostre, tra le quali l’esposizone agli Arsenali Storici della Repubblica ad Amalfi nel 2002 e nel 2003

L’interesse per il mondo artistico lo coinvolge sotto tutti i punti di vista: le prime esperienze lavorative sono da individuarsi tra il 2003 ed il 2004, dove prende parte a staff di animazione estiva, come scenografo ed attrezzista.

Nel 2006 è volontario assistente alla scenografia, all’arredamento e grafico sotto la direzione della Scenografa Maurizia Narducci, per la produzione Titanus di “Assunta Spina” – RaiUno – regia di R.Milani, con Michele Placido e Bianca Guaccero.

Nello stesso anno è volontario assistente alla scenografia/arredamento e grafico per la Scenografia di Renato Lori, per la produzione Grundy Italia de “O’ professore” – Canale 5 – regia M.Zaccaro, con S.Castellitto, L.Ranieri, P.Lanzetta.

Sempre come volontario è presente nella fiction “Il coraggio di Angela” – RaiUno – prod. Magnolia – Scenografia G.Calabria, regia L.Manuzzi con L.Savino, A.Tidona, G.Amato

Come assistente scenografo invece è al fianco della Scenografa Michela Papa, per il film “La sera della prima” – regia L.Cavallaro – prod. Bloopers s.r.l. con F.Tripodi, G.Bellavia, U.Fancareggi nel 2008

Nel 2007 firma la sua prima scenografia per la tv con “Te piace o presepe” – AGM – RaiUno – regia V.Marchesini, presentato da L.Necco e Lorena Bianchetti.

E’ scenografo nei “corti”: “La partita di biglie” regia M.Loi/M.d’Onofrio – “Al di là della porta” regia L.Cestari e per lo spot ministeriale “Batti il tempo” regia C.Cozzolino.

Cura inoltre le scenografie per la docu-fiction “Rivoluzione e controrivoluzione 1799″ – Padula – regia M.Becattini, prod. Digigraf s.r.l.

Ha insegnato scenografia nell’A.S. 2008 e nell’A.S. 2009/2010 presso la scuola M.L.King di casoria e l’Ist.Polispecialistico “San Paolo” di Sorrento.

Nel 2009 ritorna alla scenografia da villaggio.

Nel 2011 è scenografo per il film indipendente di prossima uscita “Nuovo Ordine Mondiale” (primi 6 mesi) regia.F.Ferrara prod.CTS Academy.

Nel 2012 è grafico e assistente alla scenografia di S.Cusano per la mostra “Surriento & Surrender” al teatro Trianon di Napoli, una mostra sulla storia della canzone sorrentina nel mondo. Prod.Fondazione Bideri.

Nel 2013 partecipa come scenografo all’ambizioso progetto dell’attore e regista Andrea Baglio, esperto youtuber, per il suo “Made in Chinema”, innovativo programma di satira cinematografica, registrato negli studi Mediaset e Sky di Cologno Monzese.

Nel 2016 esordisce alla regia con il documentario: (E)Migranti - Storie di chi va e chi viene.

Attualmente vive e lavora tra Napoli e Roma.

Add Director Biography